mercoledì 23 ottobre 2019
Logo Identità Insorgenti

I dettagli di Napoli: la chiesa di San Giuseppe a Salita Pontecorvo

| 4 Ottobre 2019

Lungo Salita Pontecorvo, di fronte piazza Dante, c’è un gioiello barocco: la chiesa di San Giuseppe a Pontecorvo. La facciata cattura subito la nostra attenzione con le tre andi statue di Santa Teresa, San Pietro d’Alcantara e San Giuseppe. Il tempio sorge su uno spazio che era occupato dal palazzo del marchese Spinelli il quale aveva venduto alle suore di San Giuseppe degli Scalzi perché aveva deciso di spostare la propria abitazione in centro seguendo don Pedro de Toledo. Il progetto principale è del principe degli architetti napoletani: Cosimo Fanzago che sceglie di realizzare due facciate, una esterna e l’altra dopo l’atrio, interna con una scala a doppia rampa che conduce alla chiesa. Il luogo di culto, che ospitava numerose opere d’arte oggi a Capodimonte, ha resistito persino al terremoto del 1980 e non è mai stato sconsacrato nonostante necessiti di interventi di manutenzione soprattutto a salvaguardia degli affreschi. Oggi ospita anche le attività delle numerose associazioni della zona ed è possibile visitarlo ogni sabato.

A cura di Luciano Troiano

 

Un articolo di Luciano Troiano pubblicato il 4 Ottobre 2019 e modificato l'ultima volta il 4 Ottobre 2019

Articoli correlati

Grand Tour | 1 Agosto 2019

GRAND TOUR

Il Pio Monte della Misericordia e Le Sette Opere di Misericordia

News | 30 Novembre 2017

Con Napoli Retrò per il restauro della storica fontana del Sebeto

Grand Tour | 2 Novembre 2017

Grand Tour – La Certosa di San Martino

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi