lunedì 20 settembre 2021
Logo Identità Insorgenti

I dettagli di Napoli: San Vincenzo ‘o Munacone

| 4 Aprile 2019

E’ uno dei compatroni della città. Famosa la processione del trase e jesce. Il 5 aprile ricorrono i 600 anni dalla sua morte. Un altro indizio: è conosciuto come ‘o Munacone. E’ San Vincenzo Ferrer, veneratissimo nel Rione Sanità dove la sua statua è conservata nella Basilica di Santa Maria alla Sanità. Il suo culto è arrivato a Napoli con gli spagnoli: lui era nato a Valenza nel 1350 e apparteneva all’ordine dei predicatori domenicani. San Vincenzo è santo potentissimo tanto che, nel 1836, la cittadinanza lo ha invocato, portando in processione la statua di legno di manifattura napoletana, durante l’epidemia di colera. Evviva San Vincenzo! Evviva ‘o Munacone!

A cura di Luciano Troiano

Un articolo di Luciano Troiano pubblicato il 4 Aprile 2019 e modificato l'ultima volta il 27 Maggio 2021
#sulsud  

Articoli correlati

Club Napoli nel Mondo | 30 Maggio 2021

Club Napoli Udine, l’identità di Partenope in Friuli. La rubrica riprende a settembre su sulsud.it

Libri | 23 Maggio 2021

“Sopra le Macerie”, la tenacia degli operai del Mezzogiorno nel libro del Prof. Cimitile

Periferie | 21 Maggio 2021

“Periferia Giovane”: un progetto per i ragazzi della periferia nord di Napoli