domenica 26 maggio 2019
Logo Identità Insorgenti

I dettagli di Napoli: un quadro misterioso a Capodimonte

| 8 Marzo 2019

Un quadro misterioso, attribuito al veneziano Jacopo dè Barbari, si trova nel museo di Capodimonte. E’ il “Ritratto di fra Luca Pacioli con un allievo”, pieno di simboli matematici, geometrici e con una mosca dipinta sul cartiglio della firma dell’autore. Un simbolo, questo, che evoca la morte, il disfacimento e la tenacia nella lotta. Il dipinto raffigura Luca Pacioli, studioso di matematica e frate francescano, amico di Leonardo da Vinci, mentre è occupato in una dimostrazione di geometria nei confronti di un allievo, probabilmente il duca di Montefeltro. Nel quadro ci sono oggetti inconsueti al giorno d’oggi: i solidi geometrici dodecaedro e rombicubottaedro, quest’ultimo composto da quadrati e triangoli di cristallo con dell’acqua al suo interno. Insomma, un’opera che vuole essere una summa delle conoscenze dell’epoca, parliamo del 1495 e Colombo aveva toccato quelle che riteneva essere le indie appena tre anni prima, con la celebrazione di Euclide. L’opera, che affascina sin dal momento in cui vi posiamo sopra lo sguardo, è stata acquistata nel 1903 dallo Stato e destinata, all’inizio, in quello che è oggi il Museo Nazionale nell’ambito della collezione Farnese e, dal 1957 ha trovato spazio nella reggia di Capodimonte

A cura di Luciano Troiano

Un articolo di Luciano Troiano pubblicato il 8 Marzo 2019 e modificato l'ultima volta il 8 Marzo 2019

Articoli correlati

News | 5 Marzo 2019

Il mio nome è Lucas

News | 18 Luglio 2017

Napoli come Raqqa, Mogadiscio e Caracas | “The Sun” paragona la città partenopea alla capitale dell’Isis

News | 6 Aprile 2017

Gay-Odin. Uovo gigante per omaggiare la rinascita dei musei napoletani

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi