fbpx
mercoledì 15 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

Il “libro sospeso” a Scampia: la bella idea di Rosario Esposito La Rossa

Libri | 21 Febbraio 2020

“Prima sotto i porticati dell’area nord di Napoli si spacciava droga. Oggi ci sono libri sospesi, sospesi nel vero senso della parola. A disposizione di tutti. Ieri abbiamo lanciato questo progetto nello scetticismo generale. Questa mattina i bambini del quartiere hanno già preso 5 libri e il sorriso ha invaso la nostra redazione. W i Libri Sospesi. Realizzatelo anche voi, abbiamo speso solo 12 euro”. Così l’editore Rosario Esposito La Rossa annuncia l’ultima iniziativa della sua casa editrice e del suo gruppo per i giovani di Scampia. Imitiamolo!

Un articolo di Lucilla Parlato pubblicato il 21 Febbraio 2020 e modificato l'ultima volta il 21 Febbraio 2020

Articoli correlati

Libri | 19 Giugno 2020

L’ADDIO

Barcellona piange Carlos Ruiz Zafòn. Il suo “L’ombra del vento” secondo solo a Don Chisciotte

Libri | 15 Aprile 2020

L’INIZIATIVA

“Ricomincio dai libri” lancia “Adotta una libreria”

Libri | 22 Gennaio 2020

RIONE TRAIANO

Con Alessio Forgione sui luoghi del suo nuovo libro, “Giovanissimi”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi