giovedì 19 settembre 2019
Logo Identità Insorgenti

Riaperto il ginnasio romano a Siracusa: visitabile ogni giovedì e sabato

Beni Culturali | 9 Settembre 2019

Dopo il tempio di Giove (le due colonne) un nuovo sito restituito alla fruizione pubblica. È stato aperto nei giorni scorsi il Ginnasio Romano in via Elorina a Siracusa.

Dopo gli interventi di pulitura dell’area effettuati nelle scorse settimane, ogni giovedì e sabato dalle 8.30 alle 13 (ultimo ingresso) e venerdì dalle 14 alle 18 (ultimo ingresso), per tutto il mese di settembre si potrà accedere gratuitamente all’importante complesso archeologico, datato in età imperiale romana.

I visitatori avranno, inoltre, l’opportunità di incontrare un archeologo che illustrerà le fasi del monumento: da giovedì 12 saranno i volontari della Pro loco di Siracusa ad assistere i visitatori.

“Anche per il Ginnasio Romano continuiamo il percorso di coinvolgimento nelle attività del Parco delle istituzioni culturali e delle associazioni cittadine. – afferma Calogero Rizzuto, direttore del Parco di Siracusa, Eloro e villa del Tellaro – I dati ottenuti in soli due mesi di apertura del tempio di Giove sono promettenti e incoraggiano la nostra attività in questa direzione”.

Si potrà, infine, visitare il tempio di Giove anche nel mese di settembre, ogni venerdì e sabato dalle 8.30 alle 13 (ultimo ingresso).

Un articolo di Lucilla Parlato pubblicato il 9 Settembre 2019 e modificato l'ultima volta il 9 Settembre 2019

Articoli correlati

Beni Culturali | 18 Settembre 2019

BUONE NOTIZIE

Carminiello ai Mannesi, recupero e valorizzazione turistica dopo il degrado

Beni Culturali | 10 Settembre 2019

BUONE NOTIZIE

Riapre Carminiello ai Mannesi: come e quando visitarlo

Beni Culturali | 6 Settembre 2019

VILLE VESUVIANE

Villa Orsini di Gravina e l’Istituto Landriani di Portici: tra storia e degrado

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi