fbpx
martedì 1 dicembre 2020
Logo Identità Insorgenti

Testa nel delta del Mississipi e piedi alle falde del Vesuvio. Esce il primo album dei The Starfish

Musica | 9 Novembre 2017

“Con la testa nel delta del Mississipi, ma con i piedi ben piantati alle falde del Vesuvio.”

Da questo motto della band, The Starfish, è nato il nuovo progetto discografico, “Starfish”, il loro primo album in studio uscito il 30 ottobre scorso, composto da nove brani inediti, scritti e arrangiati dalla stessa band campana..

L’11 novembre presso il Cafè Street 45 di Torre del Greco, Napoli (ore 21.30 – Via Alcide De Gasperi, 127), la band The Starfish presenterà live il loro nuovo album rock’n’blues e racconterà storie di uomini, di buoni sigari, di whiskey e di cattive donne.
Nel 2016, dopo dieci anni di attività, si unisce al gruppo Luigi Panariello, in qualità di lead guitar, con la voglia di scrivere in fretta degli inediti e metterli insieme in un album.

Dopo qualche tempo, all’inizio del 2017, per prendere confidenza, il quartetto di nuova formazione, Marco Sorrentino voce, Luigi Panariello chitarre, Marcello Aquino basso e Salvatore Di Casola batteria, inizia a lavorare proficuamente alla stesura dei nuovi brani.

Le idee sono tante, così come la voglia di tradurle in musica e, dopo pochi mesi, la band va in studio per mettere tutto su traccia.
Il risultato è “Starfish” pieno delle diverse influenze dei membri della band, un album che spazia dalle sonorità classiche del blues delle origini fino a quelle più moderne e dure dell’hard rock.

Pagina fb band – https://www.facebook.com/starfishbluesmachine/

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 9 Novembre 2017 e modificato l'ultima volta il 9 Novembre 2017

Articoli correlati

Musica | 18 Ottobre 2020

L’ADDIO

Napoli è più triste: se ne va Alfredo Cerruti, l’ultimo degli Squallor

Musica | 3 Agosto 2020

MUSICA NAPOLETANA

I concerti di Napulitanata anche ad agosto con “Sere d’està”

Musica | 27 Luglio 2020

REGGIA DI CASERTA

Torna “Un Estate da Re” e segna il ritorno anche di Placido Domingo in Italia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi