lunedì 24 febbraio 2020
Logo Identità Insorgenti

Un murale a Corato (Ba) per ricordare Giuseppe Di Vagno

Arte | 5 Novembre 2019

A Corato (BA) nuovo murale realizzato dall’artista Luis Gomez Deteran: rappresenta Giuseppe Di Vagno, a cui è intitolata la piazza. Giuseppe Di Vagno era un politico che difendeva i contadini e i braccianti. Quello che convinse Giolitti a costruire l’acquedotto pugliese. Fu ucciso dai fascisti con tre colpi di pistola alle spalle. I colpi sono rappresentati dalle tre frecce, un rimando al martirio di San Sebastiano (c’è anche il tronco di albero che lo ricorda). Il velo nero rappresenta il fascismo. Photo Credits: @rcvur

Un articolo di Lucilla Parlato pubblicato il 5 Novembre 2019 e modificato l'ultima volta il 5 Novembre 2019

Articoli correlati

Arte | 13 Febbraio 2020

AL MANN

L’arte contemporanea al Museo Archeologico: tutti gli appuntamenti

Arte | 4 Febbraio 2020

A POZZUOLI

Torna a casa “L’adorazione dei magi” di Artemisia Gentileschi

Arte | 3 Febbraio 2020

IL MURALE

A Gragnano la Sophia Loren di Leticia Mandragora