domenica 26 maggio 2019
Logo Identità Insorgenti

GALLI SULLA MUNNEZZA

Terre dei fuochi al Nord: a Venezia gigantesco traffico illecito dei rifiuti

Ambiente, Attualità, Diritti e sociale | 24 Novembre 2018

Dedicato agli amici di altre latitudini che fanno i galli sulla monnezza, con la solita “prosopopea” e spocchia, di chi vuole insegnare al buon selvaggio meridionale come si trattano i rifiuti.

La verità è che il business dello smaltimento dei rifiuti muove interessi che coinvolgono attori di “diversa estrazione”. Quasi sempre monnezze a loro volta.

E così bruciano i depositi di stoccaggio a nord come a sud. E così le terre dei fuochi si sono moltiplicate.

Secondo la Dda di Venezia, dopo anni di indagini condotte dalla Guardia di finanza e dai carabinieri forestali, le società che gestivano i siti ‘depuravano’ l’immondizia contaminata da metalli pesanti e amianto grazie alla miscelazione con altri rifiuti. E invece di smaltirla, la utilizzavano poi nell’edilizia o nelle grandi opere stradali. L’accusa è traffico illecito di rifiuti.(da Il fatto Quotidiano)

Il Lazzaro

Un articolo di ILazzaro pubblicato il 24 Novembre 2018 e modificato l'ultima volta il 24 Novembre 2018

Articoli correlati

Ambiente | 24 Maggio 2019

SCIOPERO DEL CLIMA

Le richieste dei ragazzi di Napoli per l’ambiente: la gallery

Altri Sud | 19 Maggio 2019

PATRIMONI UNESCO

Intervista a Sonia Polliere: da Napoli a Oaxaca per salvare le lingue indigene

Ambiente | 18 Maggio 2019

L’APPUNTAMENTO

Cicca(tela) in tasca: San Domenico maggiore oggi si raccolgono “mozzoni” di sigarette

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi