lunedì 20 settembre 2021
Logo Identità Insorgenti

Da Milano a Napoli: l’idea di Zeno per reclutare nuovi pubblicitari nel mondo dell’editoria

Imprese | 31 Gennaio 2021

Giuseppe Zeno, CEO della Giuseppe Zeno Family Group che avevamo intervistato qualche mese fa, tra le altre attività possiede un pacchetto azionario della casa editrice Milanese Visibilia Editore SpA, quotata in borsa in Italia. La società opera nel settore dell’editoria attraverso l’attività di edizione, produzione e commercializzazione dei prodotti editoriali relativi a testate periodiche. Ma la sua idea, il suo pensiero, sono sempre rivolti al suo sud. E in questa chiacchierata ci racconta il suo progetto.

Una filiale in Campania con azionisti di minoranza campani

La Visibilia Editore SpA è proprietaria di diverse testate italiane e  Zeno, vorrebbe aprire una filiale della casa editrice in Campania per raccogliere pubblicità dalle aziende campane emergenti e cerca dunque altri azionisti di minoranza sempre campani.

Il piano industriale  prevedrebbe l’assunzione di circa 30 giovani pubblicitari ed esperti del web che dovranno dedicarsi a rilanciare le testate della Visibilia Editore SpA. Sarebbe una  nuova linfa vitale per una azienda ormai in perdita cronica, come si evince dai bilanci e dall’andamento del titolo in borsa.

 

Ovviamente Giuseppe Zeno Family Group si farebbe carico di procurare la finanza necessaria .
L’obiettivo è quello di reclutare giovani campani, offrendo loro l’opportunità di lavorare per una Azienda milanese quotata in borsa senza dover lasciare il proprio territorio di origine, nella speranza che i milanesi non si oppongano all’aiuto del popolo del Sud.

Speranza ed opportunità senza lasciare il proprio territorio

Chissà se un giorno i milanesi vorranno trasferire la sede legale della società a Napoli divenendo la prima casa editrice napoletana quotata in Borsa.
Ci auguriamo che questo brillante imprenditore, seppure dall’estero, riesca nel suo intento così da dare speranze ed opportunità a qualche giovane campano coniugando famiglia, territorio di appartenza ed opportunità professionali così come non è capitato a lui che per emergere ha dovuto lasciare l’Italia.

Alberto Guarino

Un articolo di Alberto Guarino pubblicato il 31 Gennaio 2021 e modificato l'ultima volta il 31 Gennaio 2021

Articoli correlati

Arte e artigianato | 13 Febbraio 2021

Io Compro Campano: il successo del gruppo Fb a sostegno delle attività locali

Imprese | 5 Gennaio 2021

IDEE CAMPANE

Dal parmigiano alla crema di bellezza: così si ricicla il siero del latte

Imprese | 31 Dicembre 2020

ESEMPI PER IL 2021

Dalle uve di Aglianico alla crema di bellezza: la startup sostenibile di due imprenditrici irpine