domenica 26 maggio 2019
Logo Identità Insorgenti

GLI SCONTRI

Salvini a Napoli: tafferugli. La polizia ferisce un quindicenne

Politica | 15 Novembre 2018

Immaginate di essere quel ragazzo di soli 15 anni che questa mattina, uscendo di casa, ha scelto di andare a contestare, insieme ad alcuni suoi coetanei, il ministro degli interni Matteo Salvini, impegnato nell’ennesima giornata di propaganda in prefettura a Napoli.

Immaginate che sulla sua strada invece di avere la costituzionale libertà di contestare, si trova imbottigliato dalla polizia dentro Galleria Umberto dove incontra solo e soltanto i manganelli del reparto celere che nonostante la sua giovane età e nonostante fosse assolutamente disarmato non gli hanno risparmiato le mazzate, ferendolo.

Immaginate questo giovanissimo come si sente adesso. Quanto si sente libero di tornare in piazza a esprimere il proprio legittimo dissenso.

Questo è accaduto questa mattina a Napoli: ennesima prova che in questo Paese è vietato esprimere dissenso.

Salvini, in conferenza stampa in prefettura, ha annunciato l’assunzione di 100 vigili urbani in più per Napoli e ha spiegato che d’ora in poi i motorini sequestrati saranno immediatamente messi in vendita e che c’è un cronoprogramma di sgombero per gli immobili occupati abusivamente, a Napoli e provincia, a iniziare da quelli pericolanti e dall’edilizia popolare gestita dalla camorra. Annuncia poi un termovalorizzatore in ogni provincia e si dice convinto che non c’è nessun impatto sulla salute dando la colpa alla sola camorra (dimenticando Stato e imprese del Nord) per l’inquinamento in atto. “In Campania salute a rischio come in nessun’altra regione italiana” dice. Sulla droga annuncia misure di aumento pena per gli spacciatori eliminando la modica quantità.

Di fatto nessuna soluzione seria per Napoli, soprattutto in terra dei fuochi. Dove Salvini, insieme a qualche prete, tra mandolini e putipù, non sa nemmeno di che parla. Ditelo a quei preti che Matteo non è quello del Vangelo.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 15 Novembre 2018 e modificato l'ultima volta il 15 Novembre 2018

Articoli correlati

Politica | 13 Maggio 2019

SICILIA

Salvini sconfitto in tutti i ballottaggi: vincono i 5 Stelle

Italia | 11 Maggio 2019

LA BOZZA

Sicurezza, il testo del decreto Salvini: lotta alla camorra? Non è una priorità

Politica | 30 Aprile 2019

CAMPAGNA ELETTORALE

Il disoccupato ferito che contestava il segretario Pd a Napoli diventa un manifesto parodia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi