mercoledì 21 novembre 2018
Logo Identità Insorgenti

I LUOGHI DEI BASTARDI

Quinto episodio della seconda serie, i luoghi individuati da noi

Attualità, NapoliCapitale | 6 novembre 2018

Quinta puntata de I Bastardi di Pizzofalcone, che questa volta vanno anche in “trasferta” a Sorrento, a indagare su una vicenda che si dipana tra il 1962 e i giorni nostri. Come sempre abbiamo bisogno del vostro aiuto per identificare i luoghi che non siamo riusciti a trovare. Replicherete l’aiuto dato la settimana scorsa, quando siamo riusciti a identificare tutte le location dell’episodio? Scopriamolo e partiamo anche questa volta alla ricerca dei luoghi dei Bastardi (con il minutaggio di RaiPlay).

QUINTA PUNTATA SECONDA SERIE – SOUVENIR

1 – 00.01,26 – UN UOMO, ETHAN WOOD, VIENE MALMENATO IN UN LUOGO SCURO DI DIFFICILE IDENTIFICAZIONE. SI TROVA NEI DINTORNI DI PIZZOFALCONE?

2 – 00.01,50 – IL BORGO MARINARO DI SORRENTO NEL 1962, A MARINA GRANDE. IL BAR “O’ PISCATORE” È IN REALTÀ IL BAR “NONNA EMILIA”. SULLO SFONDO LE CELEBRI SCALE DI MARINA GRANDE

 

3 – 00.04,01 – SEMPRE IL BORGO MARINARO DI SORRENTO, STAVOLTA AI GIORNI NOSTRI. SULLO SFONDO SI SCORGE LA CELEBRE TRATTORIA EMILIA

 

4 – 00.04,51 – LA BASILICA DI SANTA MARIA DEGLI ANGELI A PIZZOFALCONE

 

5 – 00.05,11 – LOJACONO E IL SUO AMORE PER IL GRAN CAFFÈ GAMBRINUS

 

6 – 00.06,47 – IL CANTIERE DELLA METROPOLITANA IN CUI VIENE RINVENUTO L’UOMO MALMENATO ALL’INIZIO DELLA PUNTATA. SI TROVA A PIAZZA SANTA MARIA DEGLI ANGELI DI PIZZOFALCONE, NELLE ADIACENZE DI VIA GENNARO SERRA

 

7 – 00.11,10 – UNA VISUALE DI NAPOLI DALL’ALTO… MA DI CHE ZONA?

 

8 – 00.11,29 – ROMANO E DI NARDO CHIEDONO INFORMAZIONI IN VIA MONTE DI DIO. ROMANO SCAPPERÀ VIA POCO DOPO IMBOCCANDO VIALE CALASCIONE

 

9 – 00.13,44 – L’AZIONE SI SPOSTA DI NUOVO A SORRENTO, SEMPRE A MARINA GRANDE

 

10 – 00.17,42 – LOJACONO E ALEX VANNO ALL’HOTEL “TRITONE” A SORRENTO, CHE IN REALTÀ È IL GRAND HOTEL EXCELSIOR VICTORIA (segnalazioni Sergio Morra e Stefania Casanova)

 

11 – 00.22,50 – LOJACONO SI RECA A MARINA GRANDE PER PARLARE CON IL MARITO DELLA BADANTE

 

12 – 00.24,47 – IL CIMITERO DOV’È SEPOLTA LA MOGLIE DI PISANELLI. MA DI QUALE CIMITERO SI TRATTA?

 

13 – 00.27,46 – IL LOCALE DOVE MARINELLA E CHANEL VANNO A VEDERE UNO SPETTACOLO È IL LANIFICIO 25, IN PIAZZA ENRICO DE NICOLA 46 (segnalazioni Dionisio Sgueglia e Enzo Palepoli)

 

14 – 00.34,48 – ROMANO E ARAGONA INTERROGANO UN FRUTTIVENDOLO, CHE SI TROVA ANCORA IN VIA MONTE DI DIO (segnalazione Gennaro Sorrentino)

 

15 – 00.37,27 – VISUALE DELLA COLLINA DI PIZZOFALCONE DAL PORTO DI NAPOLI

 

16 – 00.52,18 – VISUALE DALL’ALTO DI VIA CARACCIOLO E DELLA VILLA COMUNALE, SULLO SFONDO L’INCONFONDIBILE CASTEL DELL’OVO

 

17 – 00.53,04 – PANORAMA DALLA TERRAZZA DEL COMMISSARIATO DI PIZZOFALCONE, CON ANCORA CASTEL DELL’OVO (E IL BORGO MARINARI) SULLO SFONDO

 

18 – 00.53,29 – ANCORA IN VIA MONTE DI DIO, DALL’INTERNO DEL NUMERO CIVICO 4 (NELLA FICTION È IL NUMERO 112, IN REALTÀ INESISTENTE)

 

19 – 00.54,34 – L’ABITAZIONE DI NICOLA PICARIELLO, SITA IN UN LUOGO NON IDENTIFICATO. QUALCUNO RICONOSCE LA ZONA?

 

20 – 01.06,22 – ALTRA VISUALE DALL’ALTO, SULLA SINISTRA LA STAZIONE DI PIAZZA GARIBALDI

 

21 – 01.08,46 – LOJACONO TORNA ALLA SUA ABITAZIONE DI PIAZZETTA GRANDE ARCHIVIO, IN PRIMO PIANO L’IMMANCABILE FONTANA DELLA SELLARIA

 

22 – 01.11,20 – LOJACONO, ARAGONA E DI NARDO SALGONO LE SCALE DI MARINA GRANDE

 

23 – 01.21,21 – LOJACONO E LA PIRAS DISCUTONO IN MACCHINA IN UN LUOGO DIFFICILE DA IDENTIFICARE

 

24 – 01.24,24 – ALEX BACIA UNA RAGAZZA, LE DUE SI TROVANO SEMPRE AL LANIFICIO 25 (segnalazioni Dionisio Sgueglia, Enzo Palepoli e Alessia Casotti)

 

25 – 01.25,30 – ALEX E LA MARTONE DISCUTONO A MAPPATELLA BEACH, NEI PRESSI DELLA ROTONDA DIAZ

 

26 – 01.36,11 – ARAGONA SORVEGLIA IL MAGAZZINO, ANCHE QUESTO LUOGO NON È STATO IDENTIFICATO. DOVE SI TROVA?

 

27 – 01.39,06 – LOJACONO E L’UOMO MISTERIOSO CONTEMPLANO IL QUADRO “RESURREZIONE E CROCIFISSIONE” AL MUSEO DIOCESANO

Entra su Identità Insorgenti quasi per caso e scopre che è il posto dove avrebbe sempre dovuto essere. Gioca nei Briganti Napoli del football americano e trasporta questa sua passione anche su Identità. Ama Napoli visceralmente ed è il posto dove vuole vivere nonostante tutto.

Articoli correlati

Attualità | 19 novembre 2018

ALLERTA METEO

Martedì 20 Novembre chiuse scuole di ogni ordine e grado a Napoli

Attualità | 18 novembre 2018

GIORNATA DELL’INFANZIA

A Napoli #assafà, primo festival di street art per bambini

Attualità | 16 novembre 2018

L’INCONTRO

Ravasi e Sepe si vedono in Vaticano: verso una soluzione per le Catacombe di Napoli