lunedì 21 ottobre 2019
Logo Identità Insorgenti

IL DISCO

Mina canta di nuovo in napoletano, stavolta duettando con Paolo Conte: è “‘a Menestrina”

Lingua Napoletana | 24 Marzo 2018

Si intitola “a’ minestrina” il brano che Mina duetta insieme a Paolo Conte in lingua napoletana nell’ultimo album. Una raccolta di canzoni dal titolo “Maeba” sul cui significato aleggia ancora un alone di mistero: Mina non ne ha motivato ancora il senso lasciando ai fan libera interpretazione. Undici le canzoni contenute nel nuovo album.
A raccontare la genesi della collaborazione per il duetto tra Mina e Paolo Conte è il figlio della cantante, Massimiliano Pani. Proprio lui quindi, anche produttore della madre, al Corriere della Sera ha commentato: “Lui ha telefonato, mandato il provino e cantato, Mina ha subito accettato di buon grado”.

Lo scorso dicembre è uscito “Tutte le migliori”: un cofanetto per contenere i successi di Mina duettati con Celentano e viceversa. Non solo, nello speciale box anche i brani più belli dei due cantautori della musica italiana, tra i più amati di tutti i tempi.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 24 Marzo 2018 e modificato l'ultima volta il 25 Marzo 2018

Articoli correlati

Lingua Napoletana | 13 Ottobre 2019

VERSI IN NAPOLETANO

Poesie Metropolitane: inizia da oggi la collaborazione con Identità Insorgenti

Lingua Napoletana | 6 Luglio 2019

LINGUA NAPOLETANA

Approvata in Consiglio Regionale una legge di tutela, ma cosa viene tutelato in realtà?

Cultura | 29 Maggio 2019

L’EVENTO

Al via da oggi il Capua il Luogo della Lingua festival: il premio a Saverio Costanzo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi