fbpx
mercoledì 27 maggio 2020
Logo Identità Insorgenti

IL DISCO

Mina canta di nuovo in napoletano, stavolta duettando con Paolo Conte: è “‘a Menestrina”

Lingua Napoletana | 24 Marzo 2018

Si intitola “a’ minestrina” il brano che Mina duetta insieme a Paolo Conte in lingua napoletana nell’ultimo album. Una raccolta di canzoni dal titolo “Maeba” sul cui significato aleggia ancora un alone di mistero: Mina non ne ha motivato ancora il senso lasciando ai fan libera interpretazione. Undici le canzoni contenute nel nuovo album.
A raccontare la genesi della collaborazione per il duetto tra Mina e Paolo Conte è il figlio della cantante, Massimiliano Pani. Proprio lui quindi, anche produttore della madre, al Corriere della Sera ha commentato: “Lui ha telefonato, mandato il provino e cantato, Mina ha subito accettato di buon grado”.

Lo scorso dicembre è uscito “Tutte le migliori”: un cofanetto per contenere i successi di Mina duettati con Celentano e viceversa. Non solo, nello speciale box anche i brani più belli dei due cantautori della musica italiana, tra i più amati di tutti i tempi.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 24 Marzo 2018 e modificato l'ultima volta il 25 Marzo 2018

Articoli correlati

Lingua Napoletana | 27 Gennaio 2020

IL DISCO

Transleit delle Ebbanesis è la prova che le Sirene esistono

Lingua Napoletana | 13 Ottobre 2019

VERSI IN NAPOLETANO

Poesie Metropolitane: inizia da oggi la collaborazione con Identità Insorgenti

Lingua Napoletana | 6 Luglio 2019

LINGUA NAPOLETANA

Approvata in Consiglio Regionale una legge di tutela, ma cosa viene tutelato in realtà?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi