giovedì 27 giugno 2019
Logo Identità Insorgenti

IL PIANO

Prove di evacuazione ai Campi Flegrei a ottobre. La Regione stanzia i fondi

Ambiente | 27 Maggio 2019
E’ stato pubblicato oggi sul Burc il Decreto che destina fondi ai Comuni della Campania per la redazione dei Piani di protezione civile comunale. I Comuni campani coinvolti sono 134.

4,8 milioni di euro stanziati dalla Regione

Si tratta di un finanziamento complessivo di 4.8 milioni di euro che la Giunta De Luca ha stanziato a valere sui fondi POC 2014-2020 al fine di incrementare la sicurezza dei cittadini, attraverso la redazione dei piani di protezione civile comunale.

A ottobre prove di evacuazione dei Campi Flegrei

In particolare, i Comuni potranno finanziare gli studi e le specifiche attività per la redazione dei piani e per implementare la comunicazione alla cittadinanza in relazione alle attività di protezione civile comunale. Coinvolte tutte le province campane. In particolare il Comune di Napoli, quindi i comuni dell’area vesuviana e flegrea, oltre al comune di Pozzuoli, che ospiterà la esercitazione di ottobre per la evacuazione dei Campi Flegrei. Il piano, presentato l’anno scorso, dovrebbe coinvolgere anche altri comuni Quarto, Bacoli, Monte di Procida, e anche Napoli, in particolare i quartieri di Agnano, Bagnoli e Fuorigrotta.
Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 27 Maggio 2019 e modificato l'ultima volta il 27 Maggio 2019

Articoli correlati

Ambiente | 24 Giugno 2019

REGI LAGNI

Acque inquinate in Campania: soldi pubblici finiti in mille rivoli

Ambiente | 13 Giugno 2019

TROPPO SMOG

Napoli, prorogato il divieto di circolazione per le auto anche venerdì e sabato

Ambiente | 11 Giugno 2019

L’APPELLO

“No ai mega parcheggi e ai nuovi svincoli della Tangenziale”: il documento di Rete Set

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi