fbpx
sabato 28 marzo 2020
Logo Identità Insorgenti

IL PRIMO TUFFO

Buon 2020 da Napoli e dal gruppo del “Cimento di Rotonda Diaz”

Identità, NapoliCapitale | 1 Gennaio 2020

Per il quarto anno di seguito abbiamo iniziato l’anno nuovo con i “ragazzoni” del Cimento invernale a Rotonda Diaz.

In questo primo giorno del 2020 Napoli ci ha regalato un sole splendente e un caldo primaverile, per cui quest’anno il primo tuffo dell’anno, guidato come sempre da Christian Avallone e Roberto Di Maio (e a cui quest’anno hanno partecipato anche molte donne oltre a volti che ormai ritroviamo puntuali ogni primo gennaio) è stato una festa più festa del solito.

Come ha spiegato, prima del lungo tuffo del 2020, Roberto Di Maio, nel nostro tradizionale primo live dell’anno: “Non siamo pazzi, non siamo fanatici. E’ un bagno. Che possono fare tutti. Se lo faccio io, lo possono fare tutti… la cosa importante è sensibilizzare questa città, dimostrando che può vivere di iniziative fatte da persone normali, che possono fare cose normali, che però possono anche cambiare l’andamento della città. Non dobbiamo aspettare l’anno nuovo… ben venga il 2020… ma oggi è ‘o juorno buono… e ogni giorno deve essere ‘o juorno buono per cambiare”.

Il live è di Lucilla Parlato.

Foto di Federico Hermann, Francesco Paolo Busco e Vincenzo Di Carmine

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 1 Gennaio 2020 e modificato l'ultima volta il 2 Gennaio 2020

Articoli correlati

Identità | 23 Marzo 2020

I VIDEO DAL CILENTO

Come fare il pane in casa alla vecchia maniera

Identità | 16 Marzo 2020

L’OPINIONE

Ode al balcone: “perché da soli si muore”

Identità | 20 Febbraio 2020

VERSO LA SVOLTA

Museo Totò: Franceschini incontrerà la De Curtis per realizzarlo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi