fbpx
sabato 30 maggio 2020
Logo Identità Insorgenti

IL PUNTO GG

Elogio della gentilezza

Il Punto GG | 16 Luglio 2017

La gentilezza è sparita, oggi se ne contano al massimo imitazioni, falsi ad essa ispirati. La gentilezza era la porta del sorriso, l’arco della disponibilità, l’ingresso per la partecipazione. La gentilezza era una dichiarazione di intenti verso gli altri, verso il prossimo nostro, era un linguaggio semplice, mai forbito, spontaneo e sentito. La gentilezza non aveva scopi, non aveva fini, aveva partenze. Essere gentili non costava soldi, allora cos’è che decretò il tramonto della gentilezza? I nostri nonni, i nostri genitori, fecero tanto per conquistare lo sguardo che seppe distinguere, l’olfatto che riconobbe il buon odore, le orecchie capaci di ascoltare sussurri puliti, le mani che riuscirono a riconoscere il buio. Ho tante foto dei miei nelle quali, insieme ai loro volti e ai loro gesti, è stampata la gentilezza, la loro e quella degli amici nei ritratti di gruppo. Negli occhi, nella postura dei corpi, nel modo di ridere, nell’abbraccio per unirsi al centro dell’obiettivo, in ogni cosa c’è la gentilezza. Oggi siamo cani che si ringhiano per paura, per difesa o siamo imitatori di gentilezza per interesse. Ogni tanto mi capita, molto di rado, di incontrare ancora la gentilezza vera, è lì nei vecchi che hanno smarrito il tempo e che hanno quel sorriso fisso, vero e bambino che qualcuno chiama malattia: in realtà è solo la gentilezza che volevano insegnarci e che oggi espongono per sempre perché non hanno perso quella speranza.

Gianfranco Gallo

Un articolo di Lorenzo Pierleoni pubblicato il 16 Luglio 2017 e modificato l'ultima volta il 16 Luglio 2017

Articoli correlati

Il Punto GG | 26 Agosto 2017

IL PUNTO GG

Forza Vesuvio, dal sangue rosso fuoco, continua a scorrere nelle nostre vene

Il Punto GG | 23 Agosto 2017

IL PUNTO GG

Piccolo Ciro non lasciare mai la tua scopa: fai sempre rumore e resisti

Il Punto GG | 12 Agosto 2017

IL PUNTO GG

Cara Identità, sarò sincero: non tutti siamo geni (a proposito del Corno di via Caracciolo)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi