giovedì 21 febbraio 2019
Logo Identità Insorgenti

IL QUESTORE DI TORINO

“Tifosi del Napoli inappuntabili dentro e fuori lo Stadium: scritta una bella pagina”

Sport | 23 Aprile 2018

“I tifosi sono stati inappuntabili sia dentro che fuori lo stadio”. Il questore di Torino, Francesco Messina, commenta così il comportamento dei tifosi in occasione di Juventus-Napoli. Il questore ha spiegato all’Ansa che sono stati impiegati per vigilanza e controllo 500 uomini ma “non c’è stata nessuna blindatura della città. Dal punto di vista dell’ordine pubblico -dice Messina- non è successo nulla di rilevante. Sono stati passati al vaglio Digos 800 nomi di tifosi con la collaborazione della Juventus”. Sette ricevitorie, a Modena, Treviso, San Donato Milanese, Chieri, Bologna, Brescia, Casalecchio, hanno venduto biglietti senza autorizzazione. A Torino, ieri, sono arrivati, da altre regioni, 57 pullman di tifosi bianconeri e 19 club partenopei. “Sono stati usati i criteri ordinari di controllo – conclude Messina – è stata una bella pagina dal punto di vista dell’ordine e della sicurezza pubblica”. Viva i nostri emigrati, visto che era possibile assistere a Juve Napoli solo se residenti in Lombardia.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 23 Aprile 2018 e modificato l'ultima volta il 23 Aprile 2018

Articoli correlati

Sport | 17 Febbraio 2019

POLVERI BAGNATE

Napoli, è allarme gol: col Torino, al San Paolo, terzo 0-0 nelle ultime cinque gare di campionato

Sport | 14 Febbraio 2019

EUROPA LEAGUE

Tris del Napoli a Zurigo: gli Azzurri ipotecano il passaggio del turno

Sport | 14 Febbraio 2019

L’ADDIO DEL CAPITANO

Hamsik saluta i tifosi su Instagram: “Sognavo di salutarvi abbracciato dal vostro applauso. Spero mi concederete un ultimo giro di campo al San Paolo”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi