fbpx
martedì 26 maggio 2020
Logo Identità Insorgenti

IN BASILICATA

Torna per il nono anno il presepe vivente di Matera, nel sasso Barisano

Basilicata | 15 Dicembre 2018

Uno degli eventi natalizi più suggestivi del Sud è il presepe vivente di Matera, che quest’anno è giunto alla nona edizione. Anche questo fine settimana e il prossimo sarà possibile vivere quest’esperienza.

Come partecipare al presepe vivente di Matera

Quest’anno il presepe vivente ha previsto tre tipologie di visitatori e dunque l’accesso al percorso presepiale, della durata di circa novanta minuti, è pianificato in fasce orarie, riservate ai visitatori individuali, gruppi e residenti. Per ciascuna di queste categorie è prevista una apposita modalità di prenotazione e acquisto del biglietto d’ingresso, il cui prezzo unico è di € 8,00 (per i residenti a Matera, è prevista una tariffa scontata di € 3,00): per tutti i bambini che hanno compiuto fino a 10 anni compresi, l’ingresso è gratuito.

Per prenotazioni c’è il sito ufficiale del presepe vivente.

Per Matera 2019 il presepe della Perdonanza

Il Presepe Vivente nei Sassi di Matera – nona edizione – dal titolo “Il Presepe della Perdonanza – Matera per L’Aquila 2009/2019” quest’anno è stato realizzato in chiave teatrale, con la partecipazione di attori che ripropongono diversi contesti della vita quotidiana della Giudea di duemila anni fa, il tutto allestito in un percorso itinerante che si estende dal Centro Storico di Matera al Rione Sasso Barisano.

Il presepe di ghiaccio più grande del mondo

Nel complesso dell’ex Ospedale San Rocco, a Matera, avrà luogo inoltre la produzione e l’esposizione del Presepe di Ghiaccio più Grande del Mondo (20 mq.) del celebre artista Francesco Falasconi: il maestro – medaglia d’argento internazionale d’Italia nel 2009 e vincitore della Coppa del Mondo nel 2012 – creerà sculture a grandezza naturale, che rappresenteranno i seguenti soggetti: la Sacra Famiglia; la Rupe della Chiesa della Madonna de Idris; la Basilica Cattedrale di Matera; la Chiesa di San Pietro Caveoso.

Le date della rappresentazione

Le date in programma sono: oggi e domani/22,23/28,29,30 dicembre 2018 e 4,5,6 gennaio 2019.

Un articolo di Lucilla Parlato pubblicato il 15 Dicembre 2018 e modificato l'ultima volta il 15 Dicembre 2018
#Matera  

Articoli correlati

Basilicata | 24 Febbraio 2020

CORONAVIRUS

La Basilicata mette in quarantena i viaggiatori del Nord. Poi precisa: solo gli studenti

Arte e artigianato | 2 Ottobre 2019

A MATERA

Le galline si fanno opera urbana: l’installazione della lucana Pastore

Basilicata | 9 Febbraio 2019

CAPITALE DEL CIRCO

Matera, non solo cultura classica ma arte di strada per un mese

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi