fbpx
domenica 12 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

IN TUTTE LE METRO

Partenope va in terapia: presentata la video-fiction “Napoli in treatment”

Cinema, Identità, NapoliCapitale | 15 Aprile 2015

 

 

napoli in treatment

Una mini-fiction per prendersi cura della città e tentare un approccio diverso alla risoluzione dei problemi che affliggono Partenope. Si chiama Napoli in Treatment ed è un format composto da venti brevi puntate a tema, che partiranno da aprile 2015 per cinque mesi e saranno diffuse nel circuito Videometrò, di Luciano Colella. Un modo originale per affrontare problemi e ansie made in Naples, attraverso un vero e proprio percorso terapeutico: registi dell’operazione, Angelo e Pierfrancesco Borruto.

La paziente, insomma, è Partenope, che non si vede ma si sente solo, grazie alla voce di Rosaria De Cicco: ha ansie e problemi ma anche risorse e strumenti per affrontare le difficoltà.

In Napoli in Treatment, il medico sarà il dottor Antonio Cimone che ne ascolterà i dolori suggerendo soluzioni. Si parlerà dunque con questo espediene dell’emergenza rifiuti, dei disservizi nei trasporti, della camorra, e lo farà portando alla luce anche quelli che sono i ricordi positivi della città-paziente, attraverso le immagini e i valori dei numerosi altri pazienti, i cittadini, che la città la vivono ogni giorno cercando di migliorarla.

Ogni video sarà composto da quattro flash di un minuto. Ogni “seduta” metterà insieme psicologia, comunicazione ed arte: un format originale con un messaggio affatto nascosto: tutti possiamo prenderci cura di Napoli. Sono previsti molti interventi “esterni”… tra i tanti quello di Maurizio Di Giovanni e di vari personaggi “istituzionali”.

Promosso dall’Associazione Le leggi del mondo e Videometrò News Network, il progetto gode del patrocinio morale del comune di Napoli e dell’ordine degli Psicologi della Regione Campania e nasce dall’intuizione della psicologa e giornalista Roberta De Martino.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 15 Aprile 2015 e modificato l'ultima volta il 15 Aprile 2015

Articoli correlati

Cinema | 7 Luglio 2020

AI QUARTIERI SPAGNOLI

“Estate a Corte”, alla fondazione FOQUS la rassegna cinematografica contemporanea

Cinema | 6 Luglio 2020

L’OMAGGIO

Fischiettare il Novecento: l’addio di Ennio Morricone

Cinema | 29 Giugno 2020

OSCAR PREDICTION

Per il 2021 Sophia Loren potrebbe ricevere l’Accademy Awards come miglior attrice

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi