lunedì 14 ottobre 2019
Logo Identità Insorgenti

INAUGURAZIONI

Apre a Bagnoli la Palestra ARTErnativa, il primo spazio dove bambini e adulti si allenano con l’arte e gli artisti

Arte e artigianato | 22 Febbraio 2019

Allenarsi a vedere il mondo con occhi diversi, per poi provare a cambiarlo, utilizzando come attrezzi le vite degli artisti e i loro occhi aperti sulla vita. Questa la missione di Rosa Rongone, giovane napoletana, che Sabato 23 Febbraio alle ore 17 inaugurerà a Bagnoli, in Via Plinio 17,  la sua Palestra ARTErnativa, il primo spazio per adulti e bambini completamente dedicato all’arte e alla sua promozione e diffusione.

La Palestra ARTErnativa

La Palestra ARTErnativa è intesa come luogo di allenamento e di condivisione di un obiettivo alla cui base non c’è lo sviluppo dei muscoli o l’insegnamento di uno sport, ma lo sviluppo di una diversa sensibilità, creatività, di uno sguardo diverso sul mondo che ci circonda. 

È una palestra alternativa al concetto comune, alla cui radice c’è l’arte.

La palestra è un luogo fisico animato da due tipi di attività: chi allena e chi si allena. L’obiettivo di chi allena è spronare, stimolare e accrescere il desiderio di chi si allena di migliorarsi a livello fisico e personale. Chi allena si chiama personal trainer.

In una palestra ARTErnativa chi allena si chiama ART_trainer.

L’obiettivo è spronare, stimolare e accrescere la sensibilità, la creatività, la capacità di osservazione, la possibilità di cambiare il mondo immaginandolo diverso.

In una palestra canonica gli attrezzi sono i pesi, i macchinari o i vari oggetti legati alle discipline sportive. 

In una palestra ARTErnativa gli attrezzi sono le esperienze degli artisti con il loro vissuto e il loro modo di percepire il mondo. 

Non si copiano le opere ma si impara da esse, per mettere in pratica il personale mondo interiore.

Percorsi e allenamenti in base all’età

Il concetto di palestra è importante per Rosa perché ci tiene a precisare che le sue attività non sono laboratori unici, sono dei veri e propri percorsi di allenamento con delle schede proprio come si fa in palestra. Ogni percorso è studiato e indirizzato a una determinata fascia d’età, per ogni età ci sono uno o più artisti che vengono raccontati, spiegati, immaginati e da cui si prende ispirazione per poi esprimere i propri sentimenti e la propria visione con i colori, la pittura e la manualità.

L’evento di apertura

Nel live e nella gallery potrete avere un’anteprima della Palestra ARTErnativa e nell’evento di Sabato ore 17:00, aperto al pubblico e a tutto il territorio, si potrà visitare lo spazio, arredato esclusivamente con materiale riciclato che riprende vita nella sua forma più artistica proprio dalle mani di Rosa, e verranno illustrati i progetti e i percorsi artistici previsti.

I bambini sono invitati a partecipare all’evento vestiti dal loro artista, o dal loro quadro, preferito. Noi ci saremo per raccontarvi le reazioni, le espressioni e le emozioni che l’apertura di uno spazio così speciale saprà dare a Bagnoli, cuore dell’area flegrea.

Valentina Castellano

 

 

 

 

 

A Bagnoli nasce uno spazio per bambini completamente dedicato all'arte, si chiama Palestra ARTErnativa e ve lo raccontiamo insieme alla sua ideatrice Rosa Rongone

Geplaatst door Identità Insorgenti op Donderdag 21 februari 2019

Un articolo di Valentina Castellano pubblicato il 22 Febbraio 2019 e modificato l'ultima volta il 22 Febbraio 2019

Articoli correlati

Arte e artigianato | 2 Ottobre 2019

A MATERA

Le galline si fanno opera urbana: l’installazione della lucana Pastore

7arti | 12 Giugno 2019

L’INTERVISTA

Mario Talarico, storico ombrellaio: “Sogno una scuola di artigiani per non perdere le antiche tradizioni”

Arte e artigianato | 28 Maggio 2019

IL MURALE

Ai Colli Aminei c’è il Maestro Avitabile. Mane mane firmato da Naf-Mk

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi