mercoledì 12 maggio 2021
Logo Identità Insorgenti

Insigne più Meret: il Napoli batte la Juventus 1-0

Lorenzo Insigne dedica a sua moglie Jenny il gol vittoria realizzato alla Juventus sabato sera
Sport | 13 Febbraio 2021

Insigne e il Napoli scacciano paura e problemi, almeno per una sera. Un gol su calcio di rigore del suo Capitano, nel primo tempo, consegna agli Azzurri una fondamentale vittoria in campionato contro la Juventus.

Il veleno tanto chiacchierato delle ultime settimane, stasera si è visto. La squadra di Gattuso, in forte e incessante emergenza infortuni, ha letteralmente gettato il cuore oltre l’ostacolo, mettendo le mani sul bottino pieno.

Ciò che è mancato o non è del tutto arrivato mercoledì sera con l’Atalanta, si è materializzato interamente nella gara più sentita per la piazza.

Un contributo fondamentale, in tal senso, lo hanno dato le prestazioni dei singoli. Lozano, Meret, Insigne e Rrahmani su tutti, col difensore kosovaro piacevolissima sorpresa della serata per personalità e sicurezza mostrate.

La tenacia dei suoi migliori uomini è, al momento, l’arma principale su cui gli Azzurri possono contare. In termini di collettivo, infatti, le difficoltà restano tali e immutate.

Il Napoli, infatti, è una squadra che continua ancora a palesare evidenti criticità. Stasera, però, ha saputo reggere e tenere botta a un avversario di spessore e di livello.

Quota 100

La menzione d’onore della serata, però, va interamente a Lorenzo Insigne. Col gol-vittoria alla Juventus, il fantasista partenopeo ha toccato quota 100 gol con la maglia del Napoli.

Un traguardo importante e prestigioso, maturato tra l’altro nel modo che lo stesso Capitano azzurro meritava. Prendendo quel pallone e scagliandolo in rete dagli undici metri, Insigne non ha solo scacciato i fantasmi del suo (recente) passato, ma si è messo sulle spalle la squadra in un momento delicato e cruciale.

Su questo nostro spazio non siamo mai stati generosi con Lorenzo. Queste nostre parole non sono una sviolinata fine a sé stessa, ma un profondo attestato di stima nei confronti di un calciatore che, al netto dei propri limiti, ha mostrato soprattutto di avere un enorme coraggio.

Antonio Guarino 

Un articolo di Antonio Guarino pubblicato il 13 Febbraio 2021 e modificato l'ultima volta il 16 Febbraio 2021

Articoli correlati

Sport | 11 Maggio 2021

Troppo Napoli, gli Azzurri fanno 100 e travolgono l’Udinese

Sport | 8 Maggio 2021

Il Napoli annienta lo Spezia, continua la corsa Champions

Sport | 6 Maggio 2021

A Napoli dal 4 al 6 maggio i Campionati Italiani di Scherma