lunedì 19 agosto 2019
Logo Identità Insorgenti

Jorit Agoch è tornato, pronto a realizzare un’opera su Che Guevara

News | 13 Agosto 2018

Jorit Agoch torna a Napoli e lo fa con la sua arte. Dopo le varie vicissitudini che lo hanno perfino portato a passare una notte prigioniero dell’esercito israeliano – fermato dopo aver realizzato un murales che raffigurava Ahed Tamimi, la giovane attivista 17enne palestinese -, l’artista napoletano decide di rendere omaggio ad un’altra icona rivoluzionaria della storia, Ernesto Che Guevara.

L’opera, anticipata da una lunga citazione del Che lasciata per 24 ore sulla parete del palazzo cui è destinata, è appena cominciata. La location scelta è ancora il quartiere popolare di San Giovanni a Teduccio, zona Taverna del Ferro.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 13 Agosto 2018 e modificato l'ultima volta il 13 Agosto 2018

Articoli correlati

Attualità | 10 Luglio 2019

ILVA TARANTO

Nulla di fatto al vertice Mise, intanto la Procura spegne l’altoforno 2

Attualità | 19 Giugno 2019

LA VISITA

Il buco nell’acqua di Conte a San Giovanni: l’amarezza della comunità di Napoli Est

News | 17 Maggio 2019

Parco della Marinella, entro l’anno i lavori di riqualificazione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi