fbpx
lunedì 10 agosto 2020
Logo Identità Insorgenti

LA CLASSIFICA

Bandiere Blu 2018, al Sud i mari più puliti sono quelli della Campania con 18 siti

Ambiente | 7 Maggio 2018

La Campania sale sul podio, al terzo posto dell’annuale classifica di Legambiete, Bandiere Blu, e fa scendere le Marche, ferme a 16. Con tre nuovi ingressi – Piano di Sorrento, Sorrento e Ispani – le bandiere blu conquistate nel 2018 a livello regionale salgono a 18; non solo per la qualità delle acque marine ma anche dei servizi, specie nella provincia di Salerno.

Le località della provincia di Napoli con la bandiera blu 2018 sono Piano di Sorrento, Sorrento, Massa Lubrense e Anacapri. Più lungo l’elenco delle località del Salernitano. Si va dalla Costiera amalfitana fino al golfo di Policastro, passando per il Cilento ovvero Positano, Capaccio, Agropoli, Castellabate, Montecorice, San Mauro Cilento, Pollica-Acciaroli, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola, Vibonati, Ispani e Sapri.

Ma il Sud avanza anche altrove e guadagna bandiere anche l’Adriatico: in Puglia sventolano quest’anno anche a Rodi Garganico, Peschici e Zapponeta, nel foggiano, collezionando in tutto 14 bandiere. Confermata la Bandiera Blu per i comuni salentini di Salve, Castro, Otranto e Melendugno; nel brindisino i comuni premiati sono Carovigno, Ostuni e Fasano ai quali si aggiungono Castellaneta e Ginosa nel tarantino, Polignano nella provincia di Bari e Margherita di Savoia nella Bat.

In Calabria arrivano bandiere blu a Tortora e Sellia Marina. Confermate nella regione le bandiere blu di Roseto Capo Spulico, Praia a Mare e Trebisacce (in provincia di Cosenza), Cirò Marina e Melissa (Crotone); Soverato (Catanzaro) e Roccella Jonica (Reggio Calabria).

In Basilicata invece si registrano i nuovi ingressi di Bernalda e Nova Siri che portano a 4 i riconoscimenti (gli altri sono Maratea e Policoro). In Abruzzo tutte confermate le 8 bandiere blu costiere, con Silvi che estende il riconoscimento ad altri due lidi nel territorio comunale (a nord nella zona del Parco del Cerrano e a Sud, all’altezza del complesso Le Dune). La novità 2018 tra le bandiere blu abruzzesi riguarda l’assegnazione anche a due spiagge lacustri a Scanno. Appena 6 bandiere per la Sicilia, che evidentemente paga l’assenza di collegamenti e infrastrutture dedicate: Pozzallo infatti non figura più nell’elenco delle migliori spiagge italiane. In Sicilia resistono dunque in sei: Santa Teresa di Riva che bissa la nomination dell’anno scorso, poi Tusa (Spiaggia Lampare, Spiaggia Marina) che riceve per il quarto anno consecutivo il prestigioso riconoscimento. Sempre nel messinese, Bandiera Blu confermata anche per le isole Eolie (Lipari: Acquacalda, Canneto), Stromboli (Ficogrande) e Vulcano (Gelso e Acqua Termali), nell’Agrigentino per Menfi  (Lido Fiori Bertolino, Porto Palo Cipollazzo) e per altre due spiagge ragusane (premiate anche lo scorso anno): Marina di Ragusa, e Ispica (Ciriga I°tratto, Ciriga II° tratto, Ciriga III° tratto, Santa Maria del Focallo).

I criteri per l’assegnazione delle bandiere blu sono infatti molto rigorosi. In testa c’è l’assoluta validità delle acque di balneazione, secondo regole più restrittive di quelle previste dalla normativa nazionale sulla balneazione. Si valuta dunque l’efficienza della depurazione delle acque reflue e ma anche i traguardi raggiunti nella raccolta differenziata dei rifiuti e la gestione di quelli pericolosi. Poi verde pubblico, dotazione di servizi, presenza di piste ciclabili ed aree pedonali.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 7 Maggio 2018 e modificato l'ultima volta il 7 Maggio 2018

Articoli correlati

Ambiente | 27 Luglio 2020

L’APP

Astroni, nasce l’applicazione per segnalare i rischi legati agli incendi

Ambiente | 20 Luglio 2020

ACQUA PUBBLICA

Caro de Vincenti, servono scelte politiche giuste non imprese giuste

Ambiente | 14 Luglio 2020

LA SVOLTA

Canale Agnena, sequestrato il depuratore di Vitulazio per sversamenti irregolari

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi