fbpx
sabato 26 settembre 2020
Logo Identità Insorgenti

LA COESIONE DI DEL RIO

Sud, il sottosegretario ne spara un’altra: niente opere perché “indisciplinati”

Attualità, Diritti e sociale, Economia, Emigrazione, Infrastrutture e trasporti | 20 Marzo 2015

graziano delrio

Il sottosegretario Delrio, colui che ha la delega alla coesione territoriale, lo stesso che sostenne l’impraticabilità della linea veloce Napoli-Bari causa complessità orografica (ci sono troppe montagne), dichiara in tv che se al Sud non si usano fondi europei e non si realizzano grandi opere non bisogna prendersela con lo Stato, ma con l’ “inefficienza quotidiana”, se un’autorità deputata alla costruzione di un’opera al Sud non lo fa è perchè è fondamentalmente “indisciplinata”.

Ora a parte il fatto che la giornalista invece di annuire e sorridere (ehhh dove è finito il giornalismo whatchdog del potere politico) avrebbe dovuto far presente a Delrio che è la politica che sceglie i vertici di certe “autorità” , avrebbe dovuto far altresì presente al sottosegretario che altrove le opere pubbliche sono buchi neri di fondi pubblici e ricettacoli di corruzione che viene pagata anche con i soldi dei contribuenti meridionali. Costoro, che continuano a vivere nelle caverne come sosterrebbe un libro di testo, si trovano dunque senza treni nè infrastrutture e con il proprio denaro che finisce in Rolex,abiti e corruttele varie. Altro che inefficienza e “non prendersela con lo Stato e la Chiesa”…
Il Lazzaro

Un articolo di ILazzaro pubblicato il 20 Marzo 2015 e modificato l'ultima volta il 20 Marzo 2015

Articoli correlati

Attualità | 26 Settembre 2020

L’ADDIO

Un ricordo di Ali, combattente col sorriso e riferimento della comunità palestinese a Napoli

Attualità | 24 Settembre 2020

L’ORDINANZA

Covid-19, obbligatorio indossare la mascherina all’aperto in Campania

Attualità | 16 Settembre 2020

IL DEGRADO

Le Torri Aragonesi appena restaurate e già circondate da spazzatura e siringhe

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi