venerdì 14 maggio 2021
Logo Identità Insorgenti

La Giornata Mondiale della Cultura Greca: diretta streaming da Napoli

Cultura | 8 Febbraio 2021

Si svolgerà domani 9 febbraio la Giornata Mondiale della Lingua e della Cultura Greca, evento che sarà visibile a partire dalle 11 sulla pagina Facebook della Giornata Mondiale della Lingua e della Cultura Greca e sul canale Youtube della Giornata Mondiale della Lingua e della Cultura Greca.

Napoli è stata fin dal 2014 promotrice del movimento per l’istituzione della Giornata Mondiale, ideata e promossa dal prof. Jannis Korinthios e giunta quest’anno alla sesta edizione.

PALINGENESI ΠΑΛΙΓΓΕΝΕΣΙΑ, che significa “risorgimento greco”, sarà questo il tema della Maratona delle scuole “Il greco fa testo”. Quest’anno, infatti, ricorre il bicentenario del Risorgimento della Grecia. La parola “risorgimento” è stata scelta dai promotori dell’iniziativa come un augurio “per propiziare la palingenesi dell’umanità così provata dalla pandemia”.

Dopo la giornata del 9 febbraio, il 15 marzo si inaugurerà, a Napoli, Atene e Nicosia, un virtual tour nell’Archivio di Stato di Napoli di una mostra parallela su Napoli e il Risorgimento Greco, in collaborazione con gli Archivi Generali della Grecia: una iniziativa che coinvolge sinergicamente l’Italia, la Grecia e Cipro.

Alla manifestazione, che sarà trasmessa in diretta sulla pagina fb e dal canale youtube della Giornata Mondiale della Lingua e della Cultura Greca, interverranno: l’ambasciatore della Grecia a Roma dottor Teodoro Passas, il Segretario Generale del Ministero Esteri della Grecia prof. Ioannis Chrysoulakis, il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris e l’Assessore comunale alla Cultura Eleonora de Majo per i saluti istituzionali, il direttore del MANN Paolo Giulierini,  il presidente della Società Filellenica Italiana prof. Marco Galdi. Interverranno inoltre l’accademico Nuccio Ordine, professore ordinario di letteratura italiana presso l’Università della Calabria, uno dei massimi studiosi del Rinascimento e di Giordano Bruno, che terrà una breve lectio sull’utilità degli studi classici e il prof. Salvatore Tommasi, grande studioso del griko di Kalimera sulla specificità del Salento dove ancora oggi si parla il greco.

Tantissimi infine i licei classici e la scuola della Comunità Ellenica che prenderanno parte alla classica Maratona della Giornata Mondiale della Lingua e della Cultura Greca grazie al coordinamento dei docenti che collaborano attivamente alla riuscita dell’evento.

Teresa Apicella

Un articolo di Teresa Apicella pubblicato il 8 Febbraio 2021 e modificato l'ultima volta il 8 Febbraio 2021

Articoli correlati

Cultura | 22 Aprile 2021

Su Rai 5 quattro prime serate dedicate a Roberto De Simone

Cultura | 20 Aprile 2021

Nasce “Food Hacker”: uno studio dell’Università Federico II sul rapporto tra cibo e digitale

Cultura | 16 Aprile 2021

Per la stagione estiva il teatro di San Carlo si sposta al Plebiscito e nei luoghi più belli della Campania