venerdì 19 luglio 2019
Logo Identità Insorgenti

LA MOSTRA

Dal 18 novembre inmersione in Van Gogh: esposizione multimediale a San Giovanni Maggiore. Tutte le info utili

Arte e artigianato, Eventi, Mondo, NapoliCapitale | 16 Novembre 2017

Arriva per la prima volta a Napoli, dal 18 novembre alla Basilica di San Giovanni Maggiore, Van Gogh the immersive experience, presentata stamattina in sala Giunta del Comune di Napoli, che unisce il piacere della scoperta della vita dell’artista all’immersione totale nel cuore pulsante della sua arte.

Prodotta e distribuita da Exhibition Hub e da Next Exhibition, entusiasma I visitatori per la sua forma d’espressione tecnologica e per la sorprendente originalità, capace di attirare in modo straordinario un pubblico eterogeneo, da appassionati d’arte a giovani studenti.

La bellissima location che ospiterà l’innovativa mostra sarà la Basilica di San Giovanni Maggiore, nuova casa delle emozioni di Van Gogh, pronta a illuminarsi di colori nuovi, ritratti e scenari toccanti e soprattutto di sensazioni uniche. Nel quadro di un fine 2017 e inizio 2018 che riscopre Napoli come città piú amata per arte e cultura proponendosi come interprete di eccellenza nell’innovazione e nel mapping 3D. L’interno della basilica sarà rivoluzionato con il montaggio di otto grandi schermi che grazie a sedici proiettori video di altissima definizione, renderanno possibile l’impossibile: i  quadri prenderanno vita abbracciando il pubblico a 360 gradi.

Tre le parti emozionali in cui è divisa l’ “esperienza van Gogh”. La prima parte presenta l’artista, i suoi studi, la ricerca del suo stile, la corrispondenza col fratello Theo. I soggetti vengono delineati con immagini e testi, con un vecchio stile grafico: accenno all’abitudine del pittore di portare sempre con se qualcosa da scrivere e abbozzare. I visitatori sono invitati a passeggiare nella galleria per scoprire dieci diverse zone tematiche che presentano le opere di van Gogh sotto forma di dipinti animati ricchi di effetti ottici. I visitatori vedranno, ad esempio, il dipinto che illustra un fiume da cui l’acqua coincia a correre per poi colpire il pavimento o due dipinti ritratti i cui personaggi iniziano a interagire toccandosi le braccia. La seconda parte invece prevede l’immersione completa, le luci si spengono illuminando una sola opera alla volta mentre gli autoritratti di van Gogh vengono mappati attraverso la proiezione su un busto 3 d e le foto si animano grazie agli studi di decine di esperti in realizzazione visuale di ultima generazione. Terza parte, infine, i momenti bui, riferiti alla follia e all’alcool che generarono capolavori come “La notte Stellata” e l’ultima opera, “Campo di grano con corvi”.

La passeggiata immersiva ruota intorno a una successione di sette opere: la Camera da letto, la Casa bianca, la Siesta, il Campo di grano con corvi, il campo di grano con cipressi, la notte stellata, la notte stellata sul Rodano e poi il ritorno nella Camera da letto.

Orari e dettagli sulla mostra

La mostra è aperta al pubblico tutti i giorni. Dal lunedì al venerdì incluso dalle 10 alle 19; il sabato dalle 10 alle 20 e la domenica dalle 14 alle 20, a orario continuato. Nei giorni festivi sono previste le seguenti aperture (la mostra sarà chiusa solo il 24 e il 31 dicembre). L’8 dicembre dalle 14 alle 20; il 25 dicembre dalle 14 alle 20; il 26 dicembre dalle 10 alle 20; il 1 gennaio dalle 14 alle 20; il 6 gennaio dalle 14 alle 20. La mostra resterà allestita fino al 28 febbraio.

Attenzione: la basilica ha una capienza di pubblico precisa. Per cui il biglietto della mostra avrà orario e giorno indicati in calce. L’ultimo ingresso sarà consentito un’ora prima della chiusura.

Biglietti

Intero: 12 euro

Ridotto: 10 euro. Per under 12 anni (gratuito sotto i 3 anni), over 65 e partner convenzionati.

Gruppi (minimo 25 persone per i privati e minimo 15 ragazzi nelle scuole): 8 euro

Biglietto open: 14 euro, per poter regalare l’emozione della mostra senza vincolo di giorno e orario.

La prevendita biglietti è attiva con Ticket One (www.ticketone.it= ed in tutti i punti vendita affiliati e con GO2 (www.go2.it). Ad ogni biglietto in prevendita va aggiunto 1,50 di diritti di prevendita. In ogni caso i biglietti sono acquistabili anche al botteghino di San Giovanni Maggiore.

Per maggiori informazioni sulla mostra si puà consultare il sito www.vangoghimmersion.com

La pagina ufficiale fb è vangoghimmersion

Telefono 0818038382

e-mail [email protected]

 

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 16 Novembre 2017 e modificato l'ultima volta il 16 Novembre 2017

Articoli correlati

7arti | 12 Giugno 2019

L’INTERVISTA

Mario Talarico, storico ombrellaio: “Sogno una scuola di artigiani per non perdere le antiche tradizioni”

Arte e artigianato | 28 Maggio 2019

IL MURALE

Ai Colli Aminei c’è il Maestro Avitabile. Mane mane firmato da Naf-Mk

Arte e artigianato | 19 Marzo 2019

BENI COMUNI

A Napoli “L’Asilo”, modello e riferimento sul tema usi civici

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi