mercoledì 21 agosto 2019
Logo Identità Insorgenti

LA MOSTRA FOTOGRAFICA

Il Cristo velato a lume di candela. Sono le foto di Migliori esposte alla Cappella Palatina

Media e new media | 1 Marzo 2018

Dal 3 marzo alla Cappella Palatina del Castel Nuovo di Napoli inaugura la mostra fotografica di Nino Migliori “Lumen | Cristo velato” dedicata al capolavoro settecentesco di Giuseppe Sanmartino.

L’esposizione, promossa dal Museo Cappella Sansevero e dal Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura e al Turismo in collaborazione con la Fondazione Nino Migliori, sarà inaugurata sabato alle ore 12.15 e resterà aperta al pubblico fino al 2 maggio 2018.

Il fotografo bolognese, autore per oltre mezzo secolo di sperimentazioni su materiali e linguaggi fotografici, cui è stata recentemente dedicata una retrospettiva dalla Maison Européenne de la Photographie di Parigi, arriva a Napoli con il progetto “Lumen”: una importante ricerca sulla visione, che consiste nel fotografare opere scultoree uti­lizzando come unica fonte luminosa la luce delle candele.

Escursione onirica e viaggio nel tempo, il percorso “a lume di candela” di Migliori si confronta oggi con il Cristo della Cappella Sansevero: il sapiente occhio del fotografo e il movimento delle fiamme fanno emergere dal buio ora alcuni ora altri dettagli della statua, stupendoci e confondendoci tra le pieghe del velo.

Cappella Palatina del Castel Nuovo, Piazza Municipio – Napoli
Orari mostra: Lun-Sab 10.00-18.00
L’ingresso all’inaugurazione e alla mostra è libero

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 1 Marzo 2018 e modificato l'ultima volta il 1 Marzo 2018

Articoli correlati

Media e new media | 22 Maggio 2019

NESSUNA SOLUZIONE

La chiusura di Radio Radicale: una perdita grave per tutti

Identità | 20 Maggio 2019

L’UNIONE

Il Vaporetto.com entra nel collettivo di scrittura di Identità Insorgenti: insieme per una nuova narrazione del Sud

Media e new media | 1 Febbraio 2019

VERSO SANREMO

Musify, la app napoletana per giocare e indovinare le canzoni dei protagonisti del Festival

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi