fbpx
domenica 9 agosto 2020
Logo Identità Insorgenti

LA NOMINA

Gaetano Manfredi è il nuovo ministro dell’Università e della Ricerca del Governo Conte

Attualità | 29 Dicembre 2019

Nella classica conferenza di fine anno, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, oltre ad aver esposto il bilancio dei provvedimenti fin qui intrapresi dall’esecutivo, ha annunciato una sostanziale modifica del Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca).

In seguito alle dimissioni dell’ex ministro Lorenzo Fioramonti, causate dal mancato stanziamento dei 3 miliardi di euro richiesti nella nuova manovra economica per l’istruzione, il dicastero verrà scorporato: all’Istruzione andrà Lucia Azzolina, mentre per l’Università e la Ricerca arriverà un “profilo” ben conosciuto nel nostro territorio: Gaetano Manfredi, rettore della Federico II.

Il curriculum

Nato il 4 gennaio del 1964 ad Ottaviano, Gaetano Manfredi lega, fin da ragazzo, il suo nome all’Università Federico II di Napoli, dove ottiene la laurea in Ingegneria con il massimo dei voti. Dal 1995 inizia la carriera accademica, dove ricopre i vari ruoli di ricercatore, professore associato, ordinario, direttore del dipartimento di Analisi e progettazione, direttore del dipartimento di Ingegneria strutturale, prorettore e, dal 2014, rettore.

Oltre ai tanti progetti scientifici coordinati nel corso degli anni, il rettore campano ha mostrato già importanti capacità direttive grazie alla carica di presidente del Crui (Conferenza dei Rettori) e, dopo l’annuncio del premier, ha rilasciato una breve ma significativa dichiarazione sulle prossime mosse da compiere: “Se mettiamo al centro la qualità delle persone non possiamo sbagliare. E’ la strada che intendo percorrere: su questo a volte mi si considera un pò rigido, ma è un tema su cui non faccio negoziati. In condizioni sicuramente complicate cercherò di fare il massimo per il nostro sistema”.

Antonio Barnabà

Un articolo di Antonio Barnabà pubblicato il 29 Dicembre 2019 e modificato l'ultima volta il 29 Dicembre 2019

Articoli correlati

Attualità | 7 Agosto 2020

COVID & LOCKDOWN

Desecretati verbali del Comitato Scientifico: “Adottare misure differenziate nelle varie regioni”

Attualità | 26 Luglio 2020

MODELLO LOMBARDO

Se l’indagato è Fontana per Salvini è persecuzione

Attualità | 25 Luglio 2020

VERGOGNA

La Gomorra piacentina e le solite “mele marce” con volti coperti da copyright

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi