fbpx
mercoledì 15 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

La notte di D10S

News | 16 Gennaio 2017

È la sua notte, e su questo non c’è alcun dubbio. Diego Armando Maradona è tornato a Napoli, e lo ha fatto a modo suo, senza fronzoli, diretto nelle parole e nel cuore dei napoletani. La grande notte è stanotte, quando il Dio del calcio passeggerà sul palco più bello del mondo, il teatro San Carlo di Napoli, prestigioso palcoscenico mondiale.

Dal San Paolo al San Carlo, tra critiche e considerazioni che in un modo o nell’altro hanno fatto cronaca, come sempre. Certo Maradona fa discutere, sempre e comunque, fa parte del suo essere, e anche del nostro. Basterà però aspettare qualche ora, e ai pochi (e ricchi) fortunati che assisteranno allo spettacolo, per sapere e decidere se sia stata o meno la scelta giusta.

Intanto il popolo attende e spera che questa non sia un’altra fuggevole visita di Diego, che magari torni più spesso, che si faccia vedere nel teatro che più gli si addice, lo stadio San Paolo, e che diventi finalmente quell’ambasciatore di Napoli e del Napoli nel mondo di cui tanto si parla, e del quale tanto avremmo realmente bisogno.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 16 Gennaio 2017 e modificato l'ultima volta il 16 Gennaio 2017

Articoli correlati

Identità | 11 Giugno 2020

NEGOZI STORICI

Simeoli a San Pietro a Maiella: tempio della cultura musicale partenopea

Italia | 12 Marzo 2020

CORONAVIRUS

Libri, film, giga gratuiti: i regali delle aziende digitali per questi giorni di quarantena

L'oro di Napoli | 16 Dicembre 2019

L’ORO DI NAPOLI

16 dicembre 1631: San Gennaro ferma la lava

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi