venerdì 15 novembre 2019
Logo Identità Insorgenti

LA RASSEGNA

A Ottobre “Le strade della mozzarella” a Paestum

Agroalimentare | 17 Settembre 2019

00:00
L’appuntamento con l’edizione numero dodici de Le Strade della Mozzarella è fissato per martedì 1 e mercoledì 2 ottobre. Sarà ancora una volta il Savoy Beach Hotel di Paestum a ospitare il congresso, i cui temi centrali quest’anno saranno: etica, sostenibilità ed estetica. IL TEMA 2019 È ETICA, SOSTENIBILITÀ ED ESTETICAUno sguardo consapevole al futuro della cucina, dunque, andando oltre le solite questioni meramente gastronomiche o tecniche. È possibile conciliare la libertà di scelta delle materie prime con la loro sostenibilità? Come interpretare le crescenti istanze salutiste e di rispetto ambientale senza rinunciare al gusto? Per gli ideatori della manifestazione, Barbara Guerra e Albert Sapere, si tratta di una naturale prosecuzione dei dibattiti iniziati nel 2018.

La giornata inaugurale sarà dedicata al Futuro della Pizza. Mercoledì 2 ottobre, si alterneranno sul palco giovani chef e professionisti di lungo corso. Non mancheranno poi dibattiti riguardanti il giornalismo gastronomico e la formazione.

La novità per il 2019 riguarda l’accredito: non più gratuito ma vincolato a una donazione di 50 euro per le due giornate che sarà devoluta al Parco Archeologico di Paestum. Per quanto riguarda gli chef partecipanti, il calendario eventi è come sempre ben nutrito e interessante. Martedì 1 ottobre sui palchi di LSDM si avvicenderanno due grandi come Mauro Uliassi e Moreno Cedroni.

Per gli incontri dedicati a L’Italia fuori dall’Italia saranno presenti Umberto Bombana (Hong Kong), Massimiliano Sena (Svizzera), Danilo Cortellini (Inghilterra), Mario Gamba (Germania), Nicola Fanetti (Danimarca). Chiudono la giornata Garrison Price e Riccardo Orfino (USA) con Peppe Guida ed Eleonora Cozzella. Per l’incontro Il Futuro della Pizza ci saranno Lorenzo Sirabella, Salvatore Lionello, Pier Daniele Seu, Ciro Salvo e Denis Lovatel.

Mercoledì 2 ottobre saliranno sul palco Marco Ambrosino, Davide Caranchini, Gianluca Gorini, Matteo Metullio, Karime Lopez Kondo, Oliver Piras, Chiara Pavan, Francesco Brutto, Andrea Leali, Salvatore Tassa.A seguire, nel pomeriggio, ci saranno altrettanti nomi importanti come quelli diAntonia Klugmann, Bruno Verjus, Alain Passard e Jaques Genin.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 17 Settembre 2019 e modificato l'ultima volta il 17 Settembre 2019

Articoli correlati

Agroalimentare | 7 Novembre 2019

LA SFIDA

14 mastri pasticceri reinterpetano il Raffiolo per l’VIII edizione dei dolci delle feste

Agroalimentare | 29 Ottobre 2019

LA REPLICA

Anche la Kimbo critica Report: “Rifatti i test. Per altri siamo i migliori”

Agroalimentare | 23 Ottobre 2019

LA POLEMICA

Caffè Borbone contro Report: “Noi premiati ogni giorno da milioni di consumatori”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi