mercoledì 16 gennaio 2019
Logo Identità Insorgenti

La redazione di Identità Insorgenti

Identità Insorgenti è un collettivo di giornalisti, scrittori, artisti, esperti di comunicazione e di sport, di cultura, spettacoli e food, ma soprattutto appassionati del nostro Sud. Un collettivo unito dalla volontà di raccontare storia, identità, iniziative culturali, sociali e sportive, che ha il suo fulcro in Napoli e corrispondenze sull’identità e le battaglie dei territori da tutte le regioni del Sud.

Lucilla Parlato

direttore identità insorgenti- lucilla parlatoGiornalista fin da ragazzina, ha iniziato la sua carriera a 20 anni, a Napoli, dove si è occupata di cultura e spettacoli per il Giornale di Napoli e il Tempo per poi emigrare a Roma, dove ha vissuto per quasi due decenni, lavorando nella carta stampata, in tv e sul web, con editori di tutte le aree politiche (da Mediaset alla web-tv di area pd Sherpa-Tv). Negli ultimi anni capitolini ha ricoperto ruoli di capo ufficio stampa in diverse istituzioni (ministeri e parlamento). Ma nel 2014 è tornata a Napoli definitivamente: qui ha fondato l’associazione Identità Insorgenti con un gruppo di amici e colleghi storici, che editano questo giornale, uniti dalla volontà di offrire un’altra narrazione del Sud. Direttore Responsabile.

Email –  Facebook


Drusiana Vetrano

Drusiana VetranoIndipendentista, studiosa di colonialismo interno, amante di Napoli e della sua storia. Pur essendo molto legata alla sua terra, che cerca di raccontare al di là di stereotipi, luoghi comuni e  narrazioni tossiche, è appassionata di cultura orientale, con cui è venuta in contatto moltissimi anni fa, grazie allo studio ed alla pratica delle Arti Marziali. Negli ultimi anni si è avvicinata anche allo studio della cultura del vicino Oriente. Un occhio sulle realtà estere le permette di capire ancora meglio le dinamiche di cui si occupa grazie ad Identità Insorgenti, relativamente al Sud Italia ed ai Sud di tutto il  mondo. Con Lucilla Parlato, è uno dei fondatori del collettivo di Identità Insorgenti. Vicedirettore.

EmailFacebook


Luciano Troiano

luciano troianoGiornalista professionista, iscritto all’Ordine Nazionale dei giornalisti dal 25/02/1993. Ha lavorato per televisioni, radio e quotidiani (Il Messaggero) prima di arrivare ad Identità Insorgenti, raccontando l’Abruzzo, dal momento in cui il giornale è nato. Innamorato alla follia di Napoli, pur essendo pescarese, si occupa di sanità, politica e ambiente. Vanta, assieme alla moglie Patricia, pure lei giornalista, una macchina ed il portone di casa bruciati. Attivo nel campo del volontariato sociale e delle tradizioni popolari. Gattolico convinto, è ospite dei suoi 12 gatti, credente ma, da buon abruzzese e meridionale, scaramantico perché “Non è vero ma non crederci porta male!”. Da gennaio 2019 Vicedirettore

MailFacebook


Alberto Guarino

alberto guarinoImpegnato da anni sulle problematiche del Sud, per la risoluzione della questione meridionale, lavora ed opera (per sopravvivere), nell’ambito sanitario e come rappresentante, toccando con mano le molteplici imperfezioni e problematiche presenti in un ambiente lavorativo sempre più cinico ed incerto. Esperto dell’area vesuviana, ha un seguitissimo gruppo fb dedicato a Portici, Portici Identitaria. E’ tra i fondatori di Identità Insorgenti.

EmailFacebookYouTube

 


Alessandro Nicotra

Alessandro Nicotra

Esperto SEO, di tecnologie e blogger. Aiuta le persone a superare gli ostacoli che sorgono nell’uso di dispositivi e tecnologie digitali. Napoletano, identitario.

MailSito WebFacebookGoogle PlusTwitterLinkedinInstagramWordPress

 


Alexandra Romano

Alexandra RomanoNata a Napoli, il 29 marzo 1999, studia comunicazione e culture digitali alla Federico II. Scrive e canta dall’età di dodici anni, ma la scrittura è più di una passione: è il suo percorso di vita. Il suo primo romanzo (fantasy-sentimentale), Il Potere dell’Indissolubilità, è uscito nell’ottobre 2016.
Nel marzo 2018, ha aperto il suo primo blog: L’inchiostro nelle vene.

MailSito WebFacebook


Aniello Napolano

Aniello Napolano

Ama i miti, la storia e Napoli sin da quando si ritrovò da ragazzino davanti l’Odissea e i grandi miti greci di De Crescenzo. Scrive di storia, incuria e luoghi dimenticati e per Identità Insorgenti cura la rubrica “Mitariello”.

Tifoso napoletano e sarrista, ma solo per litigare….

MailFacebookTwitter


Antonio Guarino

Antonio GuarinoLaureato in Economia, in esilio a Milano. Classe 1990, venuto al mondo diciassette giorni prima del secondo Scudetto del Napoli. Tifoso appassionato e passionale degli Azzurri da quando a 5 anni, allettato per la varicella, suo padre e sua madre ben pensarono di fargli trascorrere quella convalescenza in compagnia delle videocassette di Maradona raccontate da Salvatore Biazzo, Luigi Necco e Italo Kuhne. Nella grande famiglia di Identità Insorgenti dal 2015, scrive e racconta le emozioni a tutto tondo del mondo calcistico partenopeo.

MailFacebookTwitter


Barbara Mileto

Barbara MiletoScrittrice, sceneggiatrice, fotografa, fotoreporter. Ho all’attivo due pubblicazioni letterarie (“Le rose di Gerico” e “Imperial 290”), uno spettacolo teatrale ispirato al primo libro, un corto cinematografico sulla disabilità, “A perfect Life”, e un sito di fotografia artistica che cura da circa 5 anni. Scrive su Identità Insorgenti da Ottobre 2017, raccontando l’identità e le battaglie dalla Sicilia e da Catania, dove è nata e vive.

MailSito WebFacebook

 


Ciro Marigliano

ciro marigliano

Ciro Marigliano, nato a Napoli, da sempre si è ispirato ad una celebre frase del poeta napoletano, Libero Bovio, “I so’ napulitano e si nun canto moro”. Fondatore del blog SoulOfNaples,  inizia la collaborazione con Identità Insorgenti organizzando insieme un flash mob per Pino Daniele. Da allora, per il collettivo-giornale, si occupa di interviste e recensioni di musica e spettacolo della scena partenopea. Appassionato di fotografia, ama l’immortale Napoli e ogni sua anima.

MailFacebook


Eugenia Conti

Eugenia ContiClasse 1990, dottoressa in legge ed esperta di black music. Tra i fondatori di Identità Insorgenti, si è sempre occupata di musica, intervistando i maggiori esponenti della scena artistica rap, reggae e pop Meridionale. Ha affiancato in prima persona movimenti militanti come No al Carbone, il Popolo degli Ulivi, Ammazza che Piazza per supportarli in battaglie ambientali nella sua regione natale, la Puglia, raccontandole su Identità Insorgenti. E’ CEO del sito www.gege-vibes.com, una piattaforma internazionale prevalentemente dedicata alla musica di matrice afro-giamaicana che ha l’obiettivo principale di abbattere ogni forma di razzismo e di promuovere la fratellanza tra popoli.

MailSito Web


Federico Hermann

federico hermann

Napoletano, classe 1973 collabora con Identità Insorgenti per progetti video e documentari. Autodidatta, formatosi nelle TV commerciali locali, collabora oggi come filmaker freelance per i maggiori broadcaster nazionali e internazionali e produzioni cinematografiche. Sposa il progetto di Identità Insorgenti (e a breve anche il suo direttore) nel 2015 con contributi video e fotografici.
Il suo motto è: “Identità Insorgenti, il giornale che non taglia gli alberi… E’ online!…”

Mail


Flavia Salerni

Flavia SalerniDottoressa in Filologia Moderna, allenatrice di pattinaggio artistico e grafomane impulsiva. Odia la falsità, trovare parcheggio e il rancore.
Ama la letteratura, l’arte e il ragù. Per Identità Insorgenti cura la Mappa letteraria delle citazioni su Napoli, progetto che ha presentato anche all’Università Federico II.

MailFacebookTwitter

 


Francesco Andoli

francesco andoliClasse 77, napoletano anche se nato a San Giovanni Rotondo. Laureato in Scienze della Comunicazione a Salerno con una tesi sul tema “Gli effetti della violenza televisiva sui pubblico di minori” poi pubblicata Ministero della Pubblica Istruzione. Consegue poi un Master in Produzione e Programmazione televisiva presso La Sapienza di Roma. Giornalista professionista, ha collaborato con testate locali come Il Roma, Il Salernitano, Canale9, NapoliTV e ha curato gli uffici stampa del Consorzio Napoli Centro Antico, Consorzio Antiche Botteghe Tessili e del Consorzio Borgo Orefici. Ha lavorato come redattore presso l’emittente satellitare Roma Uno, presso L’ANSA di Roma e come redattore a SkyTg24. Nel 2016 inizia la collaborazione con Identità Insorgenti, dove si occupa di temi legati all’artigianato, all’arte, al food e all’identità. E soprattutto a San Gennaro, cui ha dedicato il suo locale, Januarius, che è di fronte al Duomo di Napoli. Con altri amici e con il giornale combatte la battaglia per difendere il tesoro di San Gennaro, poi diventata un docufilm, #Sanguediunpopolo, di cui è coautore con Lucilla Parlato e Federico Hermann. Vicedirettore di Identità insorgenti da giugno 2017 a dicembre 2018 .

EmailFacebook


Francesco Busco

Francesco BuscoIngegnere meccanico “pentito”. Quella del giornalismo era (con la fotografia) una passione di gioventù. Coltivata, poi accantonata per anni, ripresa grazie a Identità Insorgenti e a questa città. Che invoglia, inesorabilmente, a scrivere e a fotografare. La serie di articoli “Napoli a piedi” dedicati alle scale di Napoli e pubblicati su Identità Insorgenti a puntati è diventato un libro edito da Homo Scrivens.

MailFacebook

 


Giorgio Borrelli

giorgio borrelli

Nasce nel ’78 già con in testa un riff di Jimi Hendrix Da piccolo si cimentava con la scrittura di racconti con l’aiuto di una Olivetti lettera 32 che gli sembrava una magia. Cresce tra musica e codici e, talvolta, i codici riesce a “sopportarli” proprio grazie all’aiuto delle note.. Ama Napoli, la sua città, tanto piena di ogni colore e musicalità e da poco più di un anno si occupo di articoli sugli artisti emergenti e non che si fanno spazio all’ombra (o meglio dire al sole) di Partenope anche su Identità Insorgenti. Il suo motto è: “Napoli è una chiave di violino che non mi stancherà mai”.

Mail


Ilazzaro

IlazzaroIrriverente spigolatore delle contraddizioni dell’italiano medio. E’ un blogger che da sempre si occupa del Sud. Collabora con Identità Insorgenti fin dalla nascita.

MailSito WebFacebook

 

 


Lorenzo Pierleoni

Lorenzo PierleoniEntra in Identità Insorgenti quasi per caso e scopre che è il posto dove avrebbe sempre dovuto essere. Qui diventa giornalista pubblicista. Gioca nei Briganti Napoli del football americano e trasporta questa sua passione anche su Identità. Ama Napoli visceralmente ed è il posto dove vuole vivere nonostante tutto. Per Identità Insorgenti si è occupato anche di lingua napoletana: è tra gli ideatori, con Teresa Apicella e Lucilla Parlato, di “L’eternità di Partenope”, cortometraggio in lingua napoletana dedicato a Matilde Serao prodotto dal collettivo nel 2017, per i 90 anni dalla morte della scrittrice.

MailFacebookTwitterGoogle Plus

 


Luigi Pellegrino

luigi pellegrinoSognatore ostinato di Napoletanità. Nato nel ‘99, diplomato al liceo classico e studente del DAMS all’università degli Studi di Salerno. Ama scrivere racconti e poesie destinate a Napoli, mamma delle sue favole. Dedica all’identità la sua tesina di maturità, “Diario degli scugnizzi”, che segnala al giornale, che gliela pubblica. Da allora inizia la sua collaborazione con Identità Insorgenti. E’ tra gli elementi più giovani del collettivo.

Mail


Maria Fioretti

Maria Fioretti

Si innamora di tutto e questo tutto ha imparato a raccontarlo.

La sua terra è l’Irpinia, quella bella per i suoi paesaggi e quella del terremoto di cui si dichiara nipote acquisita:  “il mio sisma è interno come per tanti miei coetanei. Trovare un equilibrio per me è impossibile”. Laureata al Dams, giornalista pubblicista, ha studiato, vissuto e lavorato a Bologna, Roma e Milano. Fino a quando un’amica le ha detto che un cuore come il suo deve stare vicino al mare e così ha scelto quello grande di Napoli. Forse un giorno troverà pace e pure la pensione, per adesso si agita tra le parole e scrive: “ché è l’unica cosa che so fare bene”. Incontra Identità Insorgenti sulle vie del web (collabora anche con Orticalab, quotidiano irpino) intervistando Lucilla Parlato per raccontare la storia del giornale. Poi non lo lascia più…

MailFacebook


Marica Mazzella

Marica MazzellaBacolese, classe 1989, laureata in lingue straniere e appassionata di scrittura, attivista da sempre in una terra ardente baciata dagli dei e torturata dagli uomini. E’ tra i fondatori di Identità Insorgenti, con cui collabora dagli albori per raccontare di un sud diverso ma, soprattutto, della sua adorata città.

MailFacebook

 


Maura Messina

Maura Messina

Maura Messina è nata a Napoli nel 1985. Art-designer, impara a dipingere con Amleto Sales e a lavorare la ceramica. Nel 2011 si laurea con il massimo dei voti in Design per l’Innovazione.

Nel 2014 pubblica Diario di una kemionauta, edito da Homo Scrivens, e nel 2016 segue la pubblicazione della seconda edizione con contenuti extra, libro che ottiene numerosi riconoscimenti. 

Partecipa all’antologia La rivincita del cuore con quattro illustrazioni e un racconto, il progetto di Emilia Ferrara, edito da Homo Scrivens a sostegno dell’associazione Aisla Napoli.  Sempre con Homo Scrivens pubblica nel 2018 il secondo libro “4891 la speranza del viaggio”

MailFacebookTwitterInstagramGoogle Plus


Maurizio Zaccone

Maurizio ZacconeNato a Napoli nel 1974. All’attività di pubblicitario ha sempre affiancato la  passione per la scrittura. Autore di testi e Blogger. Scrive da due anni per Identità Insorgenti, scovato sul web da Lucilla Parlato che lo scopre incredibilmente affine, per scrittura e posizioni, con il gruppo.  E, soprattutto, scrive per la sua città.

MailFacebook

 


Monica Capezzuto

monica capezzutoNapoletana, educatrice,  innamorata della città partenopea che ama descrivere, annusare e ascoltare per poi raccontarne gli umori e le voci di dentro. Malata del Napoli, porta un tatuaggio sul polso sinistro. Il lato del cuore. Per Identità Insorgenti cura la rubrica Cento ‘e sti juorne con Simona Sieno e Sabrina Cozzolino. In passato ha raccontato la città in un’ altra rubrica, Mondo Napulitano.

Mail

 


Raffaele Formato

Raffaele Formato

Laureato in ingegneria presso la Federico II di Napoli, dopo aver girato varie regioni italiane oggi vive e lavora a Roma per una azienda IT. Ha partecipato alla nascita e alla crescita di Identità Insorgenti fin da subito, e – dice – “visto il riferimento che è diventato oggi per tante persone, questo mi rende particolarmente orgoglioso”.

Mail

 


Sabrina Cozzolino

Sabrina CozzolinoNapoletana, diplomata in pianoforte al Conservatorio di musica, insegnante di scuola primaria. Grande appassionata del cinema in bianco e nero, in particolare di Totò, naturalmente supertifosa del Napoli. Incontra Identità Insorgenti quando, con la sua associazione, NapoliEvviva, si impegna per la battaglia di intitolazione delle scale di via Crispi a Massimo Troisi. Battaglia poi vinta. Cura con Simona Sieno e Monica Capezzuto la rubrica “Cento ‘e sti juorne” dedicata ai napoletani da ricordare.

MailFacebook

 


Simona Sieno

Simona SienoClasse 1980, laureata in conservazione dei beni culturali con una tesi sperimentale in archeometria, numerosi corsi di perfezionamento come addetto al rilievo topografico e alle prospezioni geofisiche che le sono serviti per fare l’accompagnatore e la guida turistica e quasi niente altro nel campo dei beni culturali e dell’archeologia. In realtà anche quasi 10 anni di campagne di scavo ovunque in Italia, ma quasi tutte per la gloria! Per 5 anni responsabile dell’ufficio stampa di una piccola azienda napoletana di formazione è approdata da poco all’insegnamento.
Dal 2013, vicepresidente di una cooperativa che si occupa di commercio equo e solidale è convinta che l’acquisto sia una scelta politica che non ci lasciano liberi di fare perché potrebbe davvero innescare una rivoluzione. Indegna “Insorgente”! Collabora col giornale dalla sua nascita.

Facebook


Susy Martire

Susi MartireGuida turistica abilitata in Campania, Consigliere e portavoce ufficiale dell’Associazione Guide Turistiche Campania; Laureata in Lingue e letterature straniere; appassionata di Archeologia, in particolare innamorata di Pompei e di tutto ciò che le riguarda. Segni particolari: Angeler… cioè fan di Alberto Angela (è un difetto?). Collabora con Identità Insorgenti per raccontare cosa accade nei grandi spazi museali campani, che segue grazie al suo lavoro.

MailFacebook

 


Teresa Apicella

Teresa ApicellaLaureata in lettere classiche e poi in linguistica, appassionata di antropologia culturale, di cose sommerse e cose che rischiano di scomparire. Amante delle differenze, a patto che attraverso di esse si riveli la ragione profonda per cui siamo tutti uguali. “Cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all’inferno, non è inferno, e farlo durare, dargli spazio.” (Italo Calvino, Le città invisibili). Entra nel collettivo perché decide di fare dentro Identità insorgenti il suo stage universitario, per scrivere di lingua napoletana. Poi resta nel giornale, per occuparsi di lingua napoletana. E’ co-ideatrice del  video-progetto “L’eternità di Partenope” dedicato a Matilde Serao, tradotta in napoletano per la prima volta.

MailFacebook

 


Valentina Castellano

valentina castellanoClasse 1980, vive a Napoli con Marito, due figli e un gatto.
Sociologa, specializzata in Comunicazione, racconta attraverso i social e gli eventi la realtà e le eccellenze del food napoletano. Incontra Identità Insorgenti per uno dei suoi lavori nel 2017: per il giornale si occupa dei live sulla pagina fb e, da poco, ha iniziato anche a scrivere articoli sulle eccellenze non solo gastronomiche del Mezzogiorno e sui suoi protagonisti.

MailFacebook

 


Viviana Trifari

Viviana TrifariLeale, combattiva e da sempre in difesa dei più deboli. Un misto al femminile tra D’Artagnan e Robin Hood, odio le ingiustizie, la grettezza e la strafottenza. Ama le persone vere e veraci. “Se vuoi giudicare la mia città, sporcati prima le mani per migliorarla” è un suo motto. Arte e letteratura sono le sue specialità. Per Identità Insorgenti ha curato anche una rubrica di recensioni letterarie di volumi dedicati a Napoli.

MailTwitter

Un articolo di Alessandro Nicotra pubblicato il 30 Novembre 2018 e modificato l'ultima volta il 27 Dicembre 2018

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi