fbpx
sabato 15 agosto 2020
Logo Identità Insorgenti

“Prima la Salute” – Un ecografo per il centro medico gratuito

News | 8 Aprile 2017

Solidarietà, collaborazione e volontà: queste le chiavi del successo per stare accanto agli ultimi, ai meno fortunati. Ciò è quanto sta avvenendo in queste ore, grazie alla ineffabile iniziativa di raccolta fondi “Prima la salute“, promossa da Meridionare. L’obiettivo è uno, essenziale: raccogliere 35mila euro mila euro per donare al centro medico gratuito del centro storico un ecografo.

Il centro è  gestito dall’instancabile Associazione Sisto Riario Sforza, nata nel 2012 con l’obiettivo di essere accanto agli “ultimi” della società ovvero a tutte le persone svantaggiate in quanto prive di fissa dimora o con gravi problemi economici. Si occupa di offrire assistenza socio-sanitaria alle persone meno abbienti del Centro Storico di Napoli, mettendo a disposizione beni di sussistenza, alimenti e farmacia in sinergia con il Banco Alimentare, la Banca del Farmaco e grazie alla collaborazione della comunità. La struttura è sita presso la chiesa di San Tommaso a Capuana, nei pressi di Castel Capuano ed è aperto al pubblico tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20. Sono tanti gli operatori del settore impegnati nel progetto e diversi i settori di assistenza, dall’ortopedia alla cardiologia, dalla ginecologia alla neurologia, dall’oculistica all’oncologia. Ad oggi sono oltre 3000 le visite fatte e circa 500 gli interventi effettuati.

Diverse le realtà associative in campo ed al fianco dell’iniziativa ed altrettante saranno gli eventi a sostegno del progetto: promuovere, sostenere e donare. Nient’altro. Di questo c’è bisogno ed un piccolo contributo da parte di tutti noi renderà possibile continuare l’opera ed offrire al centro medico un servizio essenziale per i meno abbienti che ogni giorno popolano la città. Un gesto semplice ma salvifico.

Su, dona anche tu, non esitare.

CLICCA QUI PER LA DONAZIONE

 

 

 

 

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 8 Aprile 2017 e modificato l'ultima volta il 8 Aprile 2017

Articoli correlati

Diritti e sociale | 6 Luglio 2020

SOLIDARIETA’

Disabilità visivie: la Fondazione Rodinò finanzia le attività estive per i bambini di Napoli

Diritti e sociale | 5 Giugno 2020

INCLUSIONE

L’Unione Italiana Ciechi lancia la campagna “Leggi per me”

Attualità | 23 Aprile 2020

L’INTERVISTA

Fabio, dai Quartieri Spagnoli: “Così Golia ha manipolato le mie parole”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi