venerdì 19 luglio 2019
Logo Identità Insorgenti

La storica Farmacia degli incurabili chiude. L’ennesimo gioiello napoletano abbandonato

News | 7 Aprile 2019

Guardatela bene, ma solo in foto. Questa è, era, la storica Farmacia degli Incurabili: un gioiello del ‘700 napoletano nato sull’antica spezieria del ‘500, annessa al monastero e ospedale omonimo.

Guardatela bene, ma solo in foto. Perché sarà sgombrata. Dimenticate le visite guidate, le espressioni a bocca aperta dei turisti, la bellezza delle maioliche, la perizia dell’ebanista, il fascino dei vasi antichi.

Guardatela bene, ma solo in foto. Perché l’ospedale più antico d’Europa ha chiuso per pericolo di crollo. Qui si praticava da cinquecento anni la medicina, la coltivazione di piante officinali, persino la cura dell’anima nella chiesa coeva che ha il pavimento imploso.

Guardatela bene, ma solo in foto. Lei è il simbolo della desertificazione del Sud, della spoliazione umana, naturale, economica, artistica. Siamo stati condannati a questo con l’invasione del 1860: non lo dimenticate mai, non rendetevi complici del nostro annientamento.

Guardatela bene, ma solo in foto. E guardate bene i giovani che se ne vanno via in cerca di lavoro o ingannevolmente convinti che le università del nord siano migliori. Guardate bene i nostri ammalati che devono andarsi a curare al nord, perché non corriamo all’avanguardia come nel ‘500, ma ci trasciniamo stentati nel 2019 grazie all’unità d’Italia.

Guardatela bene, ma solo in foto. Perché i flussi turistici devono essere dirottati nelle città del centro e del nord, perché il nostro insuperabile patrimonio culturale deve perire, deve sbriciolarsi e quello che sopravvive deve essere gestito da aziende nel nord: caffetterie, prevendite, audioguide, cataloghi… beni nostri affari loro.

Guardatela bene, ma solo in foto. E se siete meridionali e vi sentite italiani, sappiate che siete come i tibetani che si sentono cinesi, come i palestinesi che si sentono israeliani, come gli indiani al tempo di Gandhi che si sentivano inglesi.

__________

Foto dal web.

La redazione de IlVaporetto.com si unisce a quella di Identità Insorgenti, al Comitato Portosalvo e a tutte le associazioni che vorranno aderire e ai singoli cittadini che hanno a cuore il benessere dei nostri beni più preziosi: chiamiamo i napoletani a un sit-in agli Incurabili per richiamare l’attenzione delle istituzioni su questo scempio, mercoledì 10 aprile dalle 10 alle 13. Di seguito il Link dell’appuntamento: https://www.facebook.com/events/852660081733073/?ti=cl

 

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 7 Aprile 2019 e modificato l'ultima volta il 7 Aprile 2019

Articoli correlati

Attualità | 10 Luglio 2019

ILVA TARANTO

Nulla di fatto al vertice Mise, intanto la Procura spegne l’altoforno 2

Attualità | 30 Maggio 2019

LA SOLUZIONE

Incurabili: la farmacia verrà spostata al Palazzo Reale di Napoli

News | 17 Maggio 2019

Parco della Marinella, entro l’anno i lavori di riqualificazione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi