domenica 19 gennaio 2020
Logo Identità Insorgenti

L’AGGUATO

Spari al Vasto a mezzogiorno, c’è un ferito. I residenti escludono un regolamento di conti tra migranti

Criminalità | 9 Dicembre 2019

Agguato a colpi di arma da fuoco nel quartiere Vasto a Napoli. In via Venezia un migrante è stato ferito alle gambe dai colpi esplosi intorno alle 12 e 30.

Secondo le prime testimonianze sul posto, l’agguato è stato compiuto da due uomini sopraggiunti in moto che hanno scaricato una raffica di colpi nella bottega dell’extracomunitario.

La vittima, che era cosciente, è stata poi portata via con l’ambulanza. Sul posto sono intervenute numerose volanti della Polizia.

Terrorizzati i residenti e le botteghe limitrofe, tanti scesi in strada con i ragazzi di colore che lamentavano il fatto che i napoletani sparano ai neri.

I testimoni del luogo escludono un regolamento di conti tra bande di stranieri, anche se in realtà ancora non si sa nulla ed è da ricostruire la dinamica dell’imboscata e il movente.

Il live di Antonio Corradini subito dopo gli spari, da via Venezia.

 

 

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 9 Dicembre 2019 e modificato l'ultima volta il 9 Dicembre 2019

Articoli correlati

Criminalità | 15 Novembre 2019

L’ATTENTATO

Spari sull’auto di Mario De Michele, direttore di Campania Notizie

Criminalità | 13 Maggio 2019

GRAZIE ALLA VIDEOSORVEGLIANZA

Racket sui cantieri di Porta Capuana. Arrestato il camorrista che chiedeva il pizzo

Attualità | 13 Maggio 2019

PORTA CAPUANA

Il cantiere minacciato dal racket riapre: al lavoro già stamattina

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi