giovedì 14 novembre 2019
Logo Identità Insorgenti

L’APERTURA

Dai Quartieri Spagnoli a Milano: la trattoria Nennella arriva sotto la Madonnina

Agroalimentare, Attualità, Eventi | 28 Agosto 2018

Gli emigrati da Napoli a Milano si sentiranno meno soli, soprattutto quelli che adorano mangiare dalla Trattoria Nennella, storica taverna made in Naples, nel cuore dei Quartieri Spagnoli, a un passo da Largo Barracche.

Nennella del caos, Nennella del teatro naturale, Nennella della pasta patate e provola, del ragù e delle alici fritte sbarca infatti sotto la Madonnina, dopo più di mezzo secolo di vita (fu fondata da Nennella, Elisabetta Vitiello, nel primo dopoguerra, in Vico Lungo Teatro Nuovo, dove si è espansa sempre più) diventando  simbolo della cucina partenopea sciué sciué come il suo servizio, che però piace tantissimo a turisti e partenopei.

Il nuovo locale aprirà in Largo Corsia dei Servi, nei pressi del Duomo proprio accanto a 400 pizze, uno dei locali milanesi di Gino Sorbillo.  Proprio Sorbillo, in un video su Youtube di Napoli Magazine, appare insieme a Ciro Nennella: i due intendono così lanciare anche una collaborazione made in Naples nel centro milanese, per giunta a due passi dal costosissimo locale di Carlo Cracco.

 

 

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 28 Agosto 2018 e modificato l'ultima volta il 28 Agosto 2018

Articoli correlati

Agroalimentare | 7 Novembre 2019

LA SFIDA

14 mastri pasticceri reinterpetano il Raffiolo per l’VIII edizione dei dolci delle feste

Agroalimentare | 29 Ottobre 2019

LA REPLICA

Anche la Kimbo critica Report: “Rifatti i test. Per altri siamo i migliori”

Agroalimentare | 23 Ottobre 2019

LA POLEMICA

Caffè Borbone contro Report: “Noi premiati ogni giorno da milioni di consumatori”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi