fbpx
lunedì 1 giugno 2020
Logo Identità Insorgenti

L’APPELLO

Cercasi donatore di midollo per Gaja, 12 anni, affetta da aplasia midollare

Attualità | 24 Gennaio 2020

L’appello del papà di Gaja, 12 anni, affetta da aplasia midollare per la ricerca di donatore di midollo osseo, raccolto da Valentina Castellano.

A Napoli l’appuntamento è il 6 febbario a Villa Medusa a Bagnoli dalle 16 e 30 alle 19,30 per la tipizzazione. Ci si può iscrivere alla banca dati donatori se si ha tra i 18 e 35 anni. La tipizzazione (cioé il tampone salivare o il prelievo di sangue per entrare a far parte della banca dati mondiale) è veramente veloce, si resta iscritti nel registro fino a 55 anni.

Il motto di ogni donatore é: non so per chi lo faccio, ma so bene perché lo faccio! Diventare potenziali donatori, vuol dire avere la possibilità di salvare una vita con un gesto semplicissimo! La donazione del midollo osseo avviene in maniera rapida e indolore, non é un trapianto, nella maggior parte dei casi, si fa con un semplice prelievo di sangue.

Ci si può iscrivere al registro dei donatori anche in ospedale: II Policlinico di Napoli, padiglione 9, 081.746.25.31. dalle 8 e 30 alle 11 e 30.

Per tutti i luoghi di raccolta rivolgersi a ADMO Campania al 327 535 67 21

Un articolo di Valentina Castellano pubblicato il 24 Gennaio 2020 e modificato l'ultima volta il 27 Gennaio 2020

Articoli correlati

Attualità | 1 Giugno 2020

LA SENTENZA

Baretti: il tar dà ragione a De Luca e annulla l’ordinanza del sindaco

Attualità | 1 Giugno 2020

LA RIFLESSIONE

Un piccolo gabbiano difeso dalla sua comunità ci insegna l’importanza del collettivo

Attualità | 29 Maggio 2020

EBREZZE ISTITUZIONALI

La guerra delle ordinanze sull’alcool tra De Luca e de Magistris

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi