venerdì 19 luglio 2019
Logo Identità Insorgenti

L’ EVENTO

Le “pizzerie Centenarie” al Bufala Fest per la prima volta tutte insieme

Agroalimentare | 19 Giugno 2019

Un evento nell’evento quello che si terrà sul Lungomare Caracciolo dal 31 Agosto all’8 Settembre.

Per la prima volta, le tredici pizzerie aderenti all’Unione Pizzerie Storiche Napoletane “Le Centenarie” saranno presenti tutte insieme ad un evento food, ciascuna con un proprio stand, in occasione della prossima edizione di “Bufala Fest – non solo mozzarella”, la kermesse enogastronomica dedicata alla promozione e alla valorizzazione dell’intera filiera bufalina.

Una partecipazione che è un forte segnale per il mondo della pizza perché ha come principale obiettivo quello di tutelare la pizza napoletana, un bene troppo importante in questo momento storico per poter essere svenduto. Ed è giusto che a rappresentarlo – secondo il Presidente de Le Centenarie Antonio Starita –  siano quelle aziende che hanno fatto la storia a Napoli.

L’obiettivo, dunque, è di tutelare la tradizione, la storia e la cultura della pizza napoletana con la presenza unita di tutte e tredici pizzerie Le Centenarie, le più antiche della città, che sono la storia vivente di questo mestiere, e che intendono spingere la riflessione oltre ogni classifica e oltre ogni recensione, mettendo al centro solo l’arte del pizzaiolo.

Durante il Bufala Fest ognuna delle Centenarie proporrà una ricetta ad hoc per la manifestazione, prevedendo l’utilizzo di almeno un prodotto della filiera bufalina. Lavoreranno fianco fianco, tutti insieme, partecipando da protagonisti all’evento con tante iniziative e momenti speciali comuni che presto verranno lanciati sui canali social delle 13 pizzerie.

Noi ci saremo, tutti gli otto giorni, con live e interviste, ma anche con uno speciale che potrete leggere presto sul nostro giornale, dove scopriremo la storia di queste famiglie,  una per una, attraverso le nuove generazioni che portano avanti i nomi della tradizione napoletana. Da loro ci faremo raccontare aneddoti e segreti, vedremo foto inedite che parlano di una memoria da recuperare e da raccontare, regalandovi – ci auguriamo – una bella pagina di storia recente della città.

Le Centenarie

L’Unione Pizzerie Storiche Napoletane Le Centenarie nasce il 13 dicembre 2017 con l’obiettivo di mettere insieme la storia delle tante famiglie napoletane che da sempre si dedicano, con la loro attività, a divulgare e a difendere la vera pizza napoletana.

Unendo la tradizione con l’identificazione del popolo napoletano con uno dei suoi prodotti più famosi nel mondo, l’Unione mette insieme tutte quelle pizzerie partenopee che hanno superato o raggiunto il secolo di vita.

Con Antonio Starita, in qualità di Presidente, l’Unione Pizzerie Storiche Napoletane, nel nome della storia che rappresenta e nel segno di un prodotto dichiarato Patrimonio Unesco, si prefigge di difendere la vera identità della pizza napoletana e di tutelarne le modalità di preparazione.

Ecco quali sono Le Centenarie :

Starita a Materdei; Gorizia 1916; L’Antica Pizzeria da Michele; Lombardi a Via Foria; Antica Pizzeria Capasso a Porta San Gennaro; Antica Pizzeria Port’Alba 1738; Antica Pizzeria Ciro 1923; Trianon 1923; Mattozzi a Piazza Carità; Ciro a Santa Brigida; Pizzeria Cafasso a Fuorigrotta; Pizzeria Gennaro a Secondigliano; Ristorante Pizzeria Umberto 1916. 

Il Bufala Fest 2019

Il primo grande evento che vedrà insieme Le Centenarie, dunque, sarà dentro il grande villaggio sul Lungomare Caracciolo di Napoli, due chilometri di gusto davanti alle bellezze del Golfo, voluti dagli organizzatori Antonio Rea e Francesco Sorrentino per raccontare un intero territorio, quello della Campania, e la bufala, legata al successo nel mondo della mozzarella ma che può dare di più, con il sapore e le proprietà della sua carne. Sono queste le caratteristiche di Bufala Fest, tra i più importanti eventi di settore, che nel corso dell’ultima edizione ha ospitato circa 500.000 visitatori, offrendo loro 53 stand di food, tra mozzarella, carne in tutte le sue declinazioni, pizze, dolci e tanto altro, il tutto esclusivamente con prodotti della filiera bufalina.

L’edizione di quest’anno è la quinta edizione di Bufala Fest – non solo mozzarella e avrà luogo sempre sul Lungomare Caracciolo di Napoli, dal 31 agosto all’8 settembre 2019. Il Benessere sarà il tema di Bufala Fest 2019, che con un fitto cartellone di eventi e iniziative punta a stimolare il networking tra aziende e realtà che operano nel settore gastronomico ma anche a offrire sempre di più soprattutto in termini di qualità ed eccellenza, ai visitatori e agli espositori.

Nell’ambito della quinta edizione è stato elaborato un ampio ed articolato programma di iniziative che attraverso la valorizzazione dell’intera filiera, intende promuovere il concetto di Benessere, esaltando, le qualità, ancora non del tutto espresse, dell’intera filiera bufalina e la capacità di quest’ultima di integrarsi con le altre filiere agroalimentari.

Nel live che troverete di seguito siamo entrati in una riunione operativa de Le Centenarie, e tra riflessioni e dettagli, una delle Pizzerie ci ha svelato in anteprima la pizza che verrà presentata alla manifestazione del Bufala Fest 2019.

Valentina Castellano 

Un articolo di Valentina Castellano pubblicato il 19 Giugno 2019 e modificato l'ultima volta il 19 Giugno 2019

Articoli correlati

Agroalimentare | 8 Luglio 2019

LA GARA

Nella sede dell’Associazione Verace al via le Olimpiadi della pizza

Agroalimentare | 13 Giugno 2019

ECCELLENZE NOLANE

Nasce il distretto eubiotico del Vesuvio: terreni coltivati in modo ecosostenibile

Agroalimentare | 10 Giugno 2019

PRIMATI MODERNI

A Napoli la bruschetta da record

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi