fbpx
lunedì 1 giugno 2020
Logo Identità Insorgenti

Le poesie in napoletano ai tempi del Covid-19 di Poesie Metropolitane

Poesie Metropolitane | 19 Aprile 2020

La rubrica dell’Associazione culturale no profit Poesie Metropolitane ha lo scopo di valorizzare la poesia inedita in napoletano, ogni domenica diamo visibilità ad autori e poesie in vernacolo. Invia le tue poesie in napoletano a [email protected]

Buona lettura con una poesia di Mariangela Cesareo

Mariangela Cesareo

Cesareo Mariangela nasce a Napoli il 12/07/1970 . Ha insegnato catechismo per 16 anni presso la chiesa della “Resurrezione” a Scampia ed ha svolto attività di volontariato nella Comunità di Sant’Egidio. Ha pubblicato nel Marzo del 2016 con la casa editrice “Marotta e Cafiero” il libro “Un sole che sorge- Scampia c’è” quartiere di Napoli dove attualmente vive.

 

 

STAMMATINA

Stamattina cammenavo
pe Marggellina
me songo accorto ca niente è mmuorto.
Addo sta’ ‘a paura?
Addo sta’ ‘a tristezza?
‘A ggente ncopp’ â faccia tene ‘o surriso
e ddint’ ô core ‘o sole ê ll’ammore.

 

Mariangela Cesareo

 

 

 

Un articolo di Poesie Metropolitane pubblicato il 19 Aprile 2020 e modificato l'ultima volta il 18 Aprile 2020

Articoli correlati

Campania | 31 Maggio 2020

Le poesie in napoletano di Poesie Metropolitane

Poesie Metropolitane | 23 Maggio 2020

Le poesie in napoletano di Poesie Metropolitane

Poesie Metropolitane | 17 Maggio 2020

Le poesie in napoletano dell’Associazione culturale Poesie Metropolitane

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi