fbpx
domenica 17 gennaio 2021
Logo Identità Insorgenti

Le poesie in napoletano di Poesie Metropolitane della domenica

Poesie Metropolitane | 5 Luglio 2020

La rubrica dell’Associazione culturale no profit Poesie Metropolitane ha lo scopo di valorizzare la poesia inedita in napoletano, ogni domenica diamo visibilità ad un autore e ad unain vernacolo. Invia le tue poesie in napoletano a [email protected]

Buona poesia con un componimento di Marianna Ciano poesia

Marianna Ciano

 

Marianna Ciano nasce a Napoli da Gaetano e Anna. Inizia a scrivere da adolescente e vince vari concorsi con l’Associazione Poesie Metropolitane. Appassionata ambientalista da anni si batte contro il Biocidio in Campania. Ama leggere, viaggiare,  il trekking e la danza orientale.

 

 

C’ ‘a luce toja.
“Ma che tte pienze, ch’è na malattia?
Tu faje ‘a smurfiosa miezz‘ â ll’ onne d’ ‘o mare
E ppretiende ‘e fa’ annammurà ‘a ggente.
Oiné nun è accusì, e vvase c’ ‘a luce toja
so’ ‘ngannatore
T’aggio visto ‘ncap’ a mme
quando me prumetette ‘e mme vulé bbene
E mmò ca si bbella chiena n’ata vota
nun teng’ a nnisciuno che mm’astregne
e cchiagno sola e abbandunata
sotto a ‘stu cielo rischiarato”.
M. C.

Un articolo di Poesie Metropolitane pubblicato il 5 Luglio 2020 e modificato l'ultima volta il 5 Luglio 2020

Articoli correlati

Poesie Metropolitane | 17 Gennaio 2021

Le poesie in napoletano della domenica: Na fenestella ‘e felicità di Rita Del Noce

Poesie Metropolitane | 11 Gennaio 2021

Le poesie metropolitane in napoletano della domenica, ‘A falsità di Marco Cenere

Poesie Metropolitane | 3 Gennaio 2021

La prima poesia metropolitana in napoletano del 2021: Antonino Del Giudice