venerdì 19 aprile 2019
Logo Identità Insorgenti

LIBERATO

Il libro del giornalista Gianni Valentino sul cantante fantasma

Cultura | 3 Febbraio 2019

“Io non sono LIBERATO” è il libro del giornalista Gianni Valentino edito da Arcana, che ricostruisce ogni retroscena di quello che a tutti gli effetti può essere definito il fenomeno musicale, e non solo, dell’anno: Liberato.

Ne abbiamo parlato con l’autore in un’intervista live dove obiettivo comune non è stato certo capire o scoprire chi è Liberato, ma, come nel libro viene fuori sin dalla prima pagina, tracciare lo scenario, le partnership, l’albero genealogico e tutti gli elementi  che hanno dato vita ad un vero e proprio progetto culturale significativo, che non si può spiegare con una lettura concentrata solo sul fenomeno generazionale.

Il QRCODE

Un libro, quello di Valentino, che mette insieme diversi stili di scrittura: reportage, diario, intervista e poi un QRCODE scaricabile gratuitamente dalle ultime pagine del libro cartaceo. Una volta scaricato, il qrcode dona al lettore una sorta di secondo libro in cui viene tracciato un vero e proprio percorso temporale che va dal 1989 all’Ottobre scorso. Una serie di episodi apparentemente staccati tra loro ma che messi insieme nella lettura e nella riflessione del fenomeno sono come dei pezzi di un puzzle che piano piano si compone e diventa chiaro.

Il percorso tracciato

Dalla simbologia della rosa, alle piattaforme di comunicazione come Tumblr e Facebook, dalla canzone napoletana classica ai testi di Libero Bovio, attraverso interviste accorate come quella di Nino D’Angelo e a dichiarazioni mai ricevute come nel caso Di Calcutta – altro personaggio chiave nella ricostruzione di Valentino – il percorso tracciato nel libro è ben definito dai capitoli e dalla loro successione lasciando il lettore libero di interpretare con diverse prospettive il fenomeno del cantante fantasma.

Un labirinto che si nutre e si alimenta di detti e non detti che l’autore porta alla luce attraverso una serie di dati intrecciati, tra videoclip, tour, look, estetica e calcio. Un girotondo immersivo in tutta l’avventura musicale di Liberato; in ogni segmento della parabola artistica.

Seguiteci allora in questa intervista tra tanti aneddoti, riflessioni e anche qualche ipotesi

"Io non sono LIBERATO " il libro di Gianni Valentino. Ne parliamo live con l'autore.

Geplaatst door Identità Insorgenti op Zaterdag 2 februari 2019

Un articolo di Valentina Castellano pubblicato il 3 Febbraio 2019 e modificato l'ultima volta il 3 Febbraio 2019

Articoli correlati

Cultura | 19 Aprile 2019

CAPITALE PER UN GIORNO

A Maratea c’è RI-CORDA, la festa della cultura dell’associazione Liberi Libri

Cultura | 11 Aprile 2019

L’INTERVISTA

Conversazione con Sandro Abruzzese sui luoghi e lo sradicamento

Cultura | 2 Aprile 2019

IL SALONE DELL’EDITORIA

Dal 4 al 7 Aprile torna Napoli Città Libro: location magica, dall’alto di Castel Sant’Elmo e centinaia di ospiti ed eventi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi