domenica 15 dicembre 2019
Logo Identità Insorgenti

L’INAUGURAZIONE

La nuova piazza Garibaldi: alberi, campetti e parco giochi. Facciamola durare!

Infrastrutture e trasporti | 29 Novembre 2019

Facciamo durare piazza Garibaldi, piazza da oggi restituita alla città dopo un lunghissimo restilying (e comunque ancora incompleta, almeno nei pressi della statua del maledetto Garibaldi). L’inaugurazione oggi con il sindaco Luigi de Magistris e il Ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Paola De Micheli.

Intanto registriamo le cose positive in attesa del completamento degli ultimi dettagli. L’arena col maxischermo c’è. I campi di calcio e basket pure. Gli alberi sono stati piantati, il parco giochi per bambini oggi si è animato di piccoli…

Ora gli abitanti chiedono, dopo 8 anni di lavori, un presidio fisso delle forze dell’ordine nella piazza. “Entro una notte i clochard occuperanno tutte le aiuole nuove e il canestro durerà 5 minuti” la convinzione di molti abitanti della zona.

Scrive il Comitato Orgoglio Vasto:

“Oggi inizia una nuova vita per Piazza Garibaldi e forse per la città intera.
Piazza Garibaldi, una delle piazze più grandi d’Europa, con oltre 65mila metri quadrati riqualificati, da simbolo di degrado diventa uno spazio d’accoglienza, di ritrovo, in cui poter trascorrere del tempo all’aria aperta.
Più di 200 alberi  costituiscono un vero e proprio bosco urbano, un anfiteatro di 2500 posti con maxi schermo per spettacoli e manifestazioni, spazi per basket  e calcetto.


Ma veniamo al punto cruciale per tutti i cittadini, ovvero la manutenzione. In molti avevano espresso la propria perplessità sul piano di cura del verde e della sicurezza. Dalle parole del sindaco si evince che ci sarà una collaborazione tra Comune di Napoli, Metropolitana di Napoli e Ferrovie dello Stato .


– Metropolitana di Napoli si occuperà della gestione e della cura del verde pubblico per i prossimi 10 mesi utilizzando gli impianti comunali di irrigazione;
– Ferrovie dello Stato e Grandi Stazioni contribuiranno a sostenere il servizio di polizia locale durante le ore notturne. Installate anche 50 telecamere.
– Il Comune invece si impegna a svolgere il potenziamento della pulizia della piazza e dei marciapiedi.

La vera sfida inizia da stasera quando la piazza dovrà essere custodita dai cittadini e dalle forze dell’ordine. Un appello a tutti i cittadini, non possiamo più sperare e basta: viviamola e difendiamola.

Contribuiamo a farla passare da non luogo a luogo di unione e gioia”.

Questo il nostro live e la gallery della “nuova piazza Garibaldi” a cura di Antonio Corradini e Francesca Piscopo.

Un articolo di Antonio Corradini pubblicato il 29 Novembre 2019 e modificato l'ultima volta il 30 Novembre 2019

Articoli correlati

Infrastrutture e trasporti | 7 Novembre 2019

CENTRO STORICO

Via dei Tribunali, prime telecamere un anno dopo la pedonalizzazione

Infrastrutture e trasporti | 29 Ottobre 2019

LA VERGOGNA

Tangenziale di Napoli fattura 71 milioni ma chiede cassa integrazione per 184 lavoratori

Infrastrutture e trasporti | 25 Ottobre 2019

L’ORDINANZA

Tangenziale di Napoli, da mezzanotte non si paga. Fino al 31 dicembre

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi