mercoledì 18 settembre 2019
Logo Identità Insorgenti

L’INIZIATIVA

Cittadinanza a Carmando: esplode l’entusiasmo della tifoseria del Napoli

NapoliCapitale, Sport | 22 Giugno 2019

Fuori a Palazzo San Giacomo è sbucata la locandina di una foto storica di Salvatore Carmando in atteggiamento affettuoso con Diego Armando Maradona. Attaccata a un paletto fuori al portone principale del palazzo del Comune, la locandina chiede e invoca che Napoli riconosca al grande Carmando la cittadinanza. Un desiderio da lui espresso in diverse occasioni, un modo di sentire che gli appartiene: essere napoletano.

L’entusiasmo della tifoseria del Napoli

Zitti zitti e con l’entusiasmo dei giorni migliori, i tifosi del Napoli – da quando l’avvocato Emilio Coppola ha lanciato su queste pagine la proposta di dare a Carmando la cittadinanza – proposta che dovrà poi diventare reale con un atto del sindaco – si sono letteralmente mobilitati. In decine di negozi è comparsa la locandina che vedete. E centinaia sono state le persone che hanno aderito immediatamente, firmando la richiesta rivolta al primo cittadino. Uno slogan, quello dei tifosi, che è un inno a chi a questa città vuol bene sempre e comunque, a chi sente di appartenerle anche se non vi è nato: “a chi mostra appartenenza subito la cittadinanza…”

Già duemila le firme raccolte

Senza ancora fare i banchetti per strada – due sono previsti all’inizio di luglio, il 2 e il 4, in via Toledo, poi vi informeremo sui dettagli – solo sulla petizione on line e facendo circolare qualche modulo prestampato, si sono già raccolte duemila firme. Molti anche i commercianti che hanno preso i moduli e dove si può andare a firmare. Tra gli altri il Riot club a via Merliani, la Fonoteca a via Morghen, l’Ottica new stile e il  bar la fermata a Corso San Giovanni a Teduccio, Made a via Aniello Falcone, il Caffè Garden a via Manzoni di San Giorgio a Cremano, Offside casual boutique a Corso Umberto, per indicare solo i primi esercenti che hanno aderito (più avanti vi comunicheremo altri punti dove si può firmare).

Segno che la voglia di fare di Carmando un napoletano è tanta e condivisa.

Un’iniziativa bellissima che ha visto  l’entusiasmo travolgente dei tifosi renderla viva… e chissà che qualche ex giocatore del Napoli non voglia farci un regalo, prima o poi, partecipando con un videomessaggio a questa mobilitazione per un pezzo di storia di Napoli e del Napoli.

Lucilla Parlato

Un articolo di Lucilla Parlato pubblicato il 22 Giugno 2019 e modificato l'ultima volta il 23 Giugno 2019

Articoli correlati

NapoliCapitale | 22 Luglio 2019

PERSONAGGI DEL CENTRO STORICO

Maria, “una moneta per una poesia” diventa un fumetto firmato COI e pubblicato da ApB

NapoliCapitale | 20 Luglio 2019

L’ADDIO

Napoli, orfana, dà l’ultimo saluto al professor Bellavista

NapoliCapitale | 17 Luglio 2019

LA LETTERA

Caro Paolo Iorio, grazie al tuo lavoro per difendere questa città

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi