mercoledì 23 ottobre 2019
Logo Identità Insorgenti

L’INIZIATIVA

Primi alla prima: assessorato ai giovani e Teatro Diana offrono biglietti gratis a giovani e anziani per le prime teatrali

Teatro | 3 Ottobre 2019

Da domani venerdì 4 ottobre 2019 parte la quarta edizione di “Primi alla Prima”, il progetto patrocinato dal Comune di Napoli, ideato dall’Assessorato ai Giovani in collaborazione con il Teatro Diana Napoli, che permette ai napoletani under 35 e over 60 di assistere gratuitamente alle prime teatrali degli spettacoli in cartellone.
“Il teatro è uno strumento di grande importanza nella formazione culturale di ciascuno di noi oltre che un grande divertimento – dichiara l’Assessore ai Giovani Alessandra Clemente – ed è per questo che da quattro anni collaboriamo con il teatro Diana per portare a teatro chi, per ragioni di natura economica, non riesce a frequentarlo quanto vorrebbe”
“Siamo felici ed onorati – dichiara il Direttore del teatro Diana Leopoldo Grossi – di aver rinnovato anche per quest’anno il progetto che mira a far scoprire la magia del teatro a chi magari non la conosce ancora”
Si parte l’11 ottobre con Lina Sastri proseguendo con Gallo, Buccirosso, Siani, Salemme, Gigi & Ross e altri fino a maggio, con la chiusura affidata a Massimo Ranieri.
Per partecipare occorre rispondere all’avviso pubblicato sulla pagina Facebook dell’Assessorato ai Giovani nel corso della settimana precedente ad ogni prima degli spettacoli in cartellone: i primi 10 under 35 e i primi 10 over 60 ad aderire al concorso potranno assistere, insieme, gratuitamente, agli spettacoli in programma.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 3 Ottobre 2019 e modificato l'ultima volta il 3 Ottobre 2019

Articoli correlati

Storia | 22 Ottobre 2019

LA RIFLESSIONE

La denuncia di Baffi sul museo dell’attore “parcheggiato” al San Ferdinando

Identità | 15 Ottobre 2019

AL MERCADANTE

Napoli Mon Amour diventa testo teatrale con la regia di Rosario Sparno

Teatro | 15 Ottobre 2019

L’ASTA

In vendita mobili e oggetti appartenuti a Eduardo de Filippo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi