venerdì 14 maggio 2021
Logo Identità Insorgenti

L’INVISIBILE CALDORO

Oggi confronto di MO’ sul libro che smaschera il presidente uscente della Campania

Libri, Politica | 25 Maggio 2015

l'invisibile

 

Arriva il confronto su “L’invisibile – scandali inchieste e potere nella Campania di Stefano Caldoro” di Giuseppe Manzo e Ciro Pellegrino con i candidati merdionalisti della lista civica MO’.  La presentazione del coraggioso libro inchiesta sul Presidente uscente della Regione Campania sarà questo pomeriggio, lunedì 25 maggio ore 18:30, presso ‘La Locanda di Totò’, Via Vetriera 13/14 (Via Dei Mille, adiacente al cinema-teatro Delle Palme).

Ne discutono con gli autori, Marco Esposito Candidato Presidente per la Lista Civica MO! e i candidati al Consiglio Regionale Alessandro Cantelmo, Alessandro Lerro, Marco Rossano, Simona Pasquale e Paola Selvaggio. A seguire rinfresco e musica. Ingresso libero.

Uno spettro si aggira per la nostra terra. Quello delle epoche politiche trascorse, incarnate da un personaggio che si è formato alla Scuola Socialista sterminata dalle monetine dell’hotel Raphael: Stefano Caldoro, presidente uscente della Regione Campania, giornalista, laureato in Scienze Politiche, figlio di Antonio, Deputato per quattro legislature di seguito, sposato con una luminare dell’Endocrinologia che non ha mancato di addossare agli errati stili di vita, la strage silenziosa delle nostre terre inquinate dalla criminalità dei rifiuti indutriali. Con uno stile caratterizzato dalla discrezione estrema dei toni, circondato da persone fidate che hanno attraversato con lui tutte le stagioni, l’Invisibile ‘garantista’ prima di tutto, ha modellato come un sarto pignolo una regione nella quale i servizi essenziali come trasporti, salute, occupazione, appaiono gravemente messi in discussione. Come un altrettanto pignolo ragioniere, nascosto dietro la scusa del dissesto di bilancio ereditato e i tagli del Governo, sbandiera, quale miglior risultato amministrativo, un improbabile pareggio di bilancio che costa lascrime e sangue promettendo, per il prossimo quinquennio, di fare ancora meglio. Una lettura per cittadinani consapevoli, per cittadini visibili.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 25 Maggio 2015 e modificato l'ultima volta il 25 Maggio 2015

Articoli correlati

Attualità | 23 Aprile 2021

Campania verso la zona gialla: il monologo di De Luca del venerdì

Campania | 21 Aprile 2021

Vaccini, la Campania completa quelli per gli over 80 deambulanti

Attualità | 19 Aprile 2021

Da oggi la Campania è arancione: cosa si può fare e cosa no