venerdì 26 febbraio 2021
Logo Identità Insorgenti

L’OMAGGIO

Scultura dedicata al grande Totò nella chiesa di Santa Maria del Pianto

Arte | 4 Luglio 2020

E’ eterno, come i suoi film, le sue poesie, le sue canzoni. Ed è proprio nella sua eterna dimora, nel cimitero di Santa Maria del Pianto in via Nuova del Campo a Napoli, che verrà inaugurata – questa mattina alle 12 – una scultura in ricordo dell’intramontabile Antonio De Curtis, in arte Totò.

L’opera, realizzata da Ignazio Colagrossi, e intitolata “Totò”, iniziò il suo travagliato percorso nel 2016 e, a seguito di un committente inadempiente e l’incontro con Elena Anticoli De Curtis, nipote del grande attore partenopeo, venne donata dall’artista alla famiglia con la seguente dedica: “A te Totò! L’espressione della mia Anima, per il comune amore e travaglio esistenziale. A TUO MERITO! L’interpretazione della mia Livella in dono, ti farà compagnia in eterno”.

La cerimonia di inaugurazione è prevista per oggi alle 12 concretizzando – finalmente – il desiderio dello scultore e l’omaggio a uno dei figli migliori della nostra città, mai onorato abbastanza in confronto al mito che rappresenta.

Antonio Barnabà

Un articolo di Antonio Barnabà pubblicato il 4 Luglio 2020 e modificato l'ultima volta il 4 Luglio 2020
#Totò  

Articoli correlati

Arte | 15 Febbraio 2021

Sfratto per la storica sartoria Canzanella (e per gli abiti di Eduardo). Per il Comune di Napoli la cultura non conta nulla

Arte | 18 Gennaio 2021

Ritrovato il Salvator Mundi trafugato dalla basilica di San Domenico Maggiore di Napoli

Arte | 18 Gennaio 2021

LA POLEMICA

Jago, l’arte, il marketing e i luoghi di Napoli che non hanno bisogno di visibilità