fbpx
domenica 17 gennaio 2021
Logo Identità Insorgenti

Lotta alla violenza contro le donne | Inaugurata a Capodimonte la Panchina Rossa

News | 6 Novembre 2018

Una targhetta dallo sfondo dorato che recita: “Senza donne non c’è rivoluzione!”, applicata ad una panchina completamente verniciata di rosso. E’ di ieri l’inaugurazione, al Real Bosco di Capodimonte, della panchina rossa di amore e lotta contro la violenza sulle donne. A donarla la Terza Municipalità del comune di Napoli, presenziata dal presidente Ivo Poggiani, che per l’occasione annuncia anche la nascita di un centro antiviolenza della Municipalità che vedrà la luce a piazza Carlo III e che proprio poche ore fa ha visto chiudersi il bando per l’assegnazione.

Insieme a lui e al direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger, presenti Simona Marino – delegata alle pari opportunità del Comune di Napoli -, ed Errico Di Lorenzo – Presidente dell’associazione Amici di Capodimonte Onlus -.

“La panchina rossa è un simbolo forte,” commenta Simona Marino, “bisogna creare una vera cultura del rispetto delle donne e spero che questo possa contribuire alla diffusione di rapporti più sani tra uomo e donna”.

A concludere l’intervento del Direttore Bellenger, che dopo aver recitato la Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne aggiunge: “con le donne al potere avremmo senz’altro un mondo migliore”.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 6 Novembre 2018 e modificato l'ultima volta il 6 Novembre 2018

Articoli correlati

Beni Culturali | 16 Gennaio 2021

IN ZONA GIALLA

Riaprono i musei e i siti campani: ecco le modalità di accesso

Beni Culturali | 3 Dicembre 2020

LE INIZIATIVE

Giornata della disabilità: eventi virtuali in tutti i musei

News | 25 Novembre 2020

L’ADDIO

I ricordi del Napoli di ieri e di oggi