venerdì 16 aprile 2021
Logo Identità Insorgenti

Lungomare flagellato, al via i lavori per il ripristino di via Partenope

Attualità | 22 Febbraio 2021

Dopo quasi 2 mesi di attesa sono iniziati questa mattina i lavori per il ripristino del parapetto di via Partenope, danneggiato lo scorso 28 dicembre dopo la violenta mareggiata che ha flagellato la costa partenopea provocando danni ingenti ai commercianti del lungomare.

La violenza della mareggiata – si legge nel comunicato del comune – ha fortemente danneggiato la base del parapetto, il cosiddetto muro parabolico, scalzando il rivestimento in pietra vesuviana ed erodendo il terrapieno sottostante il marciapiede. Un danno ingente e importante, non visibile dalla strada. La ditta esecutrice dei lavori – continua la nota – sta ora recuperando i materiali, di elevato pregio, divelti dalla mareggiata e trasportati dalla violenza del mare sulla scogliera e in acqua per essere lavorati e di nuovo reimpiegati per il ripristino del rivestimento del muro e del parapetto.

Lavori al lungomare

I lavori continueranno per i prossimi due mesi e prevedono il restauro del muro parabolico, il ripristino del parapetto, la demolizione del marciapiede, il riempimento della cavità scavata dalla mareggiata, il rifacimento del marciapiede e degli arredi. L’intervento è stato previsto con la delibera di Giunta Comunale dello scorso 12 febbraio per circa 230 mila euro.

Foto Sergio Valentino

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 22 Febbraio 2021 e modificato l'ultima volta il 22 Febbraio 2021

Articoli correlati

Attualità | 15 Aprile 2021

Il Turismo e la Cultura uniti da un amaro destino: la riflessione a un anno dal primo lockdown

Attualità | 12 Aprile 2021

Campania ultima per dosi di vaccino ricevute rispetto alla popolazione

Attualità | 12 Aprile 2021

Caos e pedoni tra le auto per i lavori tra Via Morelli e via Arcoleo