fbpx
martedì 20 ottobre 2020
Logo Identità Insorgenti

Manifestazione anti camorra: arrivano le parole di Erri De Luca

News | 23 Novembre 2015

imagesNAPOLI, 23 NOVEMBRE – Erri De Luca torna a parlare della sua città. Le parole dello scrittore napoletano sono di supporto e vicinanza per il corteo anti camorra organizzato dal parroco del rione Sanità Don Antonio Loffredo (vai all’articolo), un uomo che ha deciso di non arrendersi alle nefandezze della camorra e alle negligenze di uno Stato inesistente che a ogni occasione elettorale ha lasciato i suoi esponenti riempirsi la bocca di promesse fatue e puntualmente disilluse.

De Luca con le sue parole sprona il popolo a partecipare all’evento e a manifestare contro questo abuso perpetuo di cui siamo vittima:

In una strada accaparrata da una camorra si respira male, a fiato corto, nervi tesi a molla. Ci si vive lo stesso, perché il napoletano, inteso come popolo, ha un gigantesco spirito di adattamento. Ma resta la questione dell’ossigeno. Dove insiste camorra, manca l’aria. Allora questa vostra manifestazione è una fabbrica di ossigeno. La sento pure da lontano la ventata, come quella che viene dal mare col libeccio. Il Servizio Meteorologico lo dovrebbe annunciare: oggi a Napoli per strada si respira aria pulita, grazie alla pacifica turbolenza di una manifestazione contro la camorra. Con voi la città respira. E meglio respirate voi, più tossisce la camorra. È il vostro ossigeno che le toglie aria. Auguro perciò a questo ossigeno la migliore forza di penetrazione nei pori chiusi, nei polmoni stretti, nelle arterie ingolfate di ogni strada. Auguro a voi la potenza benefica e salutare dell’ossigeno nascente.”

Diventa fan del Vaporetto per tutte le news sulla tua città, clicca qui e seguici sulla nostra pagina!

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 23 Novembre 2015 e modificato l'ultima volta il 23 Novembre 2015

Articoli correlati

Battaglie | 18 Ottobre 2020

IL MESSAGGIO

Pugno alzato e manifesto “End police brutality in Nigeria”: le ragioni di Victor Osimhen

Arte | 15 Ottobre 2020

NEAPOLITAN REPUBLIC

Un “Mandala” per Napoli: la nuova visione dell’artista Andrea Villanis

Arte | 6 Ottobre 2020

NUOVE VISIONI

Neapolitan Republic: artisti e ambassador insieme per un nuovo racconto di Napoli

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi