fbpx
venerdì 10 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

MATERA E CULTURA

Dal presepe vivente a set del nuovo Ben Hur: allenamento da Capitale

Arte e artigianato, Eventi, Identità | 20 Novembre 2014

presepe vivente matera

Allenamento da Capitale per Matera fin da ora, dopo che lo scorso 17 ottobre la città dei sassi è stata proclamata Capitale Europea della Cultura per il 2019.

Come ormai da 5 anni dal 2 al 5 gennaio 2015 anche quest’anno tra i sassi ci sarà il presepe vivente: ma quest’anno, in occasione dei 50 anni de «Il Vangelo secondo Matteo» di Pasolini, girato nella splendida città, la Galilea di due millenni fa, riprenderà vita nelle strade, nelle piazze e nei vicoli dei sassi materani, patrimonio mondiale dell’umanità. Il tema di quest’anno è «Segui la stella cometa!».

L’evento vedrà la partecipazione di oltre 300 persone, tra figuranti e rievocatori storici, e un percorso che anche quest’anno partirà da piazza Vittorio Veneto a Matera (con ingresso dall’Arco del Rosario, in via San Biagio) per poi abbracciare entrambi i rioni Sassi e percorrere le vie principali della città vecchia. La prima parte del percorso sarà scenografica, con i 60 figuranti del Gruppo Storico Romano che ricreeranno scene tipiche del mondo militare del mondo romano antico: l’accampamento militare, la scuola dei gladiatori, il senato, la domus e il castrum. La seconda parte, invece, sarà quella dedicata al presepe vero e proprio, dove la Pro Loco di Rionero in Vulture (PZ) con 50 figuranti darà vita alle scene dell’Annunciazione e della Strage degli Innocenti, mentre i 200 figuranti delle Pro Loco di Crispiano (TA) e Barile (PZ) metteranno in scena la Natività. La Grotta, che ospiterà la nascita di Gesù, sarà riprodotta nel Rione Casalnuovo dei Sassi e qui ad attendere il pubblico ci sarà una stella cometa di 4 metri di diametro. Il tutto sarà ulteriormente arricchito da un gioco di luci sull’Altopiano delle Murge che sorge proprio di fronte ai sassi per creare una sorte di atmosfera che emozioni ulteriormente i turisti.

L’evento è promosso dal Comune di Matera, Regione Basilicata, Provincia di Matera, APT Basilicata, Ente Parco della Murgia e CAM, organizzato da Confapi Matera, Confesercenti, Convention Tourism Matera, CNA, Confindustria Basilicata e Alleanza delle Cooperative Italiane. La direzione artistica è affidata a Susanna Tartari.

E sempre in tema di cinema, dopo The Passion di Mel Gibson (e naturalmente Pasolini) Matera sarà di nuovo set cinematografico. Cominceranno il prossimo 26 novembre proprio nella città lucana – e si concluderanno il 29 – le selezioni per i figuranti del remake di “Ben Hur” (film del 1959 che ottenne undici Oscar), che sarà girato a Matera e nel territorio circostante dal 2 febbraio a metà marzo 2015. Lo ha annunciato  la Lucana Film Commission. Fra i protagonisti del remake del film allora interpretato da Charlton Heston dovrebbe esserci Morgan Freeman.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 20 Novembre 2014 e modificato l'ultima volta il 20 Novembre 2014

Articoli correlati

Arte e artigianato | 4 Giugno 2020

CENTRO STORICO

Incontro con Salvini: le voci degli artigiani che si dissociano

Arte e artigianato | 4 Maggio 2020

LA MOBILITAZIONE

San Gregorio Armeno, la protesta degli artigiani

Arte e artigianato | 30 Aprile 2020

IL DRAMMA

Gli artigiani di San Gregorio Armeno: distanziamenti qui impossibili, aiutateci o sarà la fine

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi