fbpx
venerdì 14 agosto 2020
Logo Identità Insorgenti

Pompei, turista danneggia tessere di mosaici dalla Domus

News | 8 Aprile 2019

Non c’è mai pace agli scavi di Pompei per quanto riguarda i “crimini” d’arte. L’ultima delle innumerevoli denunce ai danni del patrimonio culturale degli scavi è avvenuta ieri, quando una turista inglese di 21 anni, accompagnata da padre e sorella, ha ben pensato di scavalcare – durante la visita alla domus Regio VI, Insula X, civico 7 – il cordone di protezione per puntellare con un oggetto appuntito tessere appartenenti ad un mosaico della dimensione di 8 millimetri per 8 ciascuno.

Fermata solo dai custodi, che assistita la scena hanno prontamente chiamato i carabinieri per denunciare il fatto. La ragazza, presa dal panico, è scappata lasciando in terra la refurtiva oramai danneggiata ed è stata poi successivamente individuata e denunciata in stato di libertà per danneggiamento.

I danni, secondo la stima dei direttore del Parco Archeologico di Pompei, ammontano a 3000 euro.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 8 Aprile 2019 e modificato l'ultima volta il 8 Aprile 2019

Articoli correlati

Beni Culturali | 6 Luglio 2020

NOMINE

Massimo Osanna nuovo Direttore generale Musei: “Non abbandono Pompei”

Beni Culturali | 13 Maggio 2020

RIAPERTURE

Osanna: “Così riorganizziamo Pompei tra restrizioni, sicurezza e sensi unici”

Italia | 12 Marzo 2020

CORONAVIRUS

Libri, film, giga gratuiti: i regali delle aziende digitali per questi giorni di quarantena

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi