fbpx
mercoledì 15 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

LE FATICHE DEL CIUCCIO

Il Napoli non va oltre lo 0-0 a San Siro: Donnarumma salva il Milan e frena la rincorsa Scudetto degli Azzurri

Sport | 15 Aprile 2018

Volessimo trovare un’immagine per descrivere e per rappresentare lo stato d’animo del popolo azzurro, senza alcun ombra di dubbio la nostra scelta ricadrebbe sugli spalti vuoti di uno stadio. Come quelli di San Siro, da cui vi scriviamo e da cui proviamo a raccontarvi questo momento, misto di amarezza e delusione, che alberga e prevale nei nostri stati d’animo.

E’ che è difficile spiegare col solo ricorrere alle parole.

Pur non giocando una partita entusiasmante, il Napoli ha comunque rischiato di vincere e di tenere ancora ben aperte le proprie speranze tricolori. Fin quando la matematica non ci condannerà, il nostro campionato non sarà ancora del tutto finito. La sensazione, però, è che Donnarumma – con i suoi guantoni – non abbia smanacciato soltanto il tentativo di Milik a gara praticamente conclusa, ma che abbia soprattutto inferto un tremendo montante alla mascella e ai sogni di un’intera tifoseria.

Sappiamo solo che il tempo farà il resto, perché il tempo pare possa curare ogni male. E alleviare ogni tristezza. Napoli, nostro caro Napoli, adda passà ‘a nuttata!

Antonio Guarino

Un articolo di Antonio Guarino pubblicato il 15 Aprile 2018 e modificato l'ultima volta il 16 Aprile 2018

Articoli correlati

Sport | 13 Luglio 2020

IL RICORDO

Ci lascia Mario Scotti Galletta, portiere icona della pallanuoto napoletana

Sport | 13 Luglio 2020

FISCHI PER FIASCHI

Il Napoli crea, l’arbitro distrugge: al San Paolo è 2-2 col Milan

Sport | 9 Luglio 2020

SETTEBELLO D’ORO

9 agosto 1992: quando Barcellona si tinse d’azzurro

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi